Raniero Marescotti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Raniero Marescotti
cardinale di Santa Romana Chiesa
Stemma Cardinale Galeazzo Marescotti.jpg
Creato cardinale 18 dicembre 1144 da papa Lucio II
Deceduto 1145

Raniero Marescotti (Bologna, ?1145 circa) è stato un cardinale italiano della Chiesa cattolica, nominato da papa Lucio II.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Discendente di Mario Scoto il capostipite della famiglia Marescotti-Ruspoli.[1]

Cardinale con il titolo di Santi Sergio e Bacco (diaconia), una delle 7 diaconie originali dal 1144.[2]

Morì nel 1145.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ albero genealogico
  2. ^ la data della nomina a cardinale potrebbe essere stata attribuita successivamente al 1145 sotto il papa Eugenio III successore di papa Lucio II

Fonti[modifica | modifica sorgente]

  • Dati riportati su www.fiu.edu alla pagina [1]
  • Gaetano Moroni, Dizionario di erudizione storico-ecclesiastica, Tipografia Emiliana, 1840, pagina 309 [2]