Randy Disher

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Randall Disher
Universo Detective Monk
Saga Detective Monk
Soprannome Randy
Autore David Hoberman
1ª app. in Il signor Monk torna al lavoro (prima parte)
Interpretato da Jason Gray-Stanford
Sesso maschile
Professione tenente di polizia
Parenti madre: Maria Disher; zio: Harvey Disher, relazione: Sharona Fleming (serie 8)

Il tenente Randall "Randy" Disher è un personaggio del pluripremiato serial Detective Monk, interpretato da Jason Gray-Stanford.

Personalità[modifica | modifica sorgente]

Disher, impiegato nella polizia di San Francisco, è per la non eccessiva gioia del capitano Leland Stottlemeyer il suo braccio destro. Per l'esattezza è l'ingenuo, leale, eccessivamente ambizioso ma non necessariamente intelligente assistente di Stottlemeyer. Le sue teorie ed osservazioni che partono da molto lontano sui casi a cui lavora con Monk sono una gag ricorrente nella serie ma nonostante queste sue teorie veramente ridicole, che spesso sfidano tutte le leggi della fisica, Disher sembra comunque piuttosto competente all'interno del suo mestiere. Si mostra infatti una persona affidabile, coraggiosa e capace di dare serie valutazioni nei casi che affronta. Un'altra gag ricorrente è il maldestro modo cerimonioso in cui porta le notizie a Stottlemeyer, chiedendogli di indovinare cosa abbia scoperto oppure di sedersi per affrontare la notizia. Conserva ancora alcuni aspetti della mentalità di un bambino: nella 10ª puntata della sesta serie "Il Signor Monk contro Babbo Natale", viene a conoscenza del fatto che Babbo Natale non esiste, rimanendone di sasso.

Passato[modifica | modifica sorgente]

Disher è nato a San Diego, si è laureato alla Temple University ed ha vissuto a Filadelfia per qualche tempo, dove era sergente nella polizia di quella città. Nell'episodio Il signor Monk e la stretta di mano si dice che da adolescente ha sofferto da un caso estremo di acne.

Rapporti[modifica | modifica sorgente]

Come Stottlemeyer, Disher era solito essere prudente riguardo alle capacità di Monk ma con la serie è progredito arrivando ad ammirarlo e rispettarlo.

Durante la serie, Disher ha perso i risparmi di una vita durante il viaggio a Las Vegas e ciò ha comportato che Monk e Stottlemeyer lo aiutassero, usando le capacità di Adrian nel ricordare le carte per vincere i soldi che aveva perso in Il signor Monk va a Las Vegas, si è comportato una volta come fosse la guardia del corpo di Natalie Teeger ed è andato a Manhattan con Monk per aiutarlo a trovare gli indizi per il caso di Trudy in Il signor Monk conquista Manhattan.

La sua mancanza di fortuna negli appuntamenti è così rinomata che, quando ha una ragazza, nessuno gli crede. Randy era solito discutere regolarmente (essendone segretamente attratto) con la prima assistente di Monk, Sharona Fleming mentre tiene un comportamento amichevole e professionale verso la seconda assistente di Adrian, Natalie Teeger. Sembra sempre avere una cotta per le assistenti di Monk, scrivendo un biglietto dove si dimostrava adatto per Sharona ed una volta ha detto a Natalie che lei aveva capito che lui aveva indovinato che lei desiderava dirgli che lo amava, lasciando lei senza parole e a Monk l'obbligo di risolvere il qui pro quo.

The Randy Disher Project[modifica | modifica sorgente]

Alla High School faceva parte di una rock band, il "Randy Disher Project", che ha resuscitato con i vecchi compagni nell'episodio Il signor Monk va dal dentista: la band produce un video intitolato "Don't Need a Badge" (che viene trasmesso nell'episodio Il signor Monk e l'uomo più morto che mai) e Randy lascia la polizia. La band si scioglie e Disher torna poco tempo dopo al suo vecchio lavoro.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Nell'episodio pilota il tenente Disher (il cui carattere appariva molto più serio) ha per nome Deacon. Quando le prime due lettere del nome e cognome originale del tenente Disher sono accoppiate con le prime due del nome e cognome di Leland Stottlemeyer, il risultato è Lestrade, il poliziotto presente in molte delle storia di Sherlock Holmes di Arthur Conan Doyle. È allergico ai gatti e di solito guida una Ford Victoria 2003.

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione