Rancilio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 45°31′50.73″N 8°56′44.63″E / 45.530758°N 8.94573°E45.530758; 8.94573

Rancilio Group S.p.A.
Stato Italia Italia
Tipo Società per azioni
Fondazione 1927 a Parabiago
Sede principale Villastanza-Villapia
(frazioni di Parabiago)
Persone chiave Roberto Rancilio, Giorgio Rancilio, Luca Rancilio, Silvia Rancilio
Settore Industria metalmeccanica
Prodotti Macchine per caffè per bar e da casa, altri elettrodomestici e macchinari legati al caffè
Slogan Coffeeing the World
Sito web www.rancilio.com

La Rancilio Group S.p.A è un'industria metalmeccanica italiana, attiva dal 1927, di proprietà di Ali Group.

A ottobre 2013 contava circa 200 dipendenti e una esportazione in un centinaio di paesi.[1]

Storia[modifica | modifica sorgente]

Macchina per il caffè Rancilio

Nel 1927 Roberto Rancilio fonda le Officine Meccaniche RR, con sede nella zona centrale di Parabiago, nell'attuale via Giulini, e produce la propria prima macchina per caffè, denominata La Regina. Successivamente, nel periodo della Seconda guerra mondiale, l'azienda si espande, vendendo le proprie macchine per caffè da bar a livello nazionale.

Bisogna però aspettare gli anni del boom economico per assistere alla crescita delle esportazioni; è del 1965 la creazione della macchina da bar Z8 disegnata da Marco Zanuso e del 1974 la sua evoluzione, la Z9. Nel 1972 la sede si trasferisce nello stabile di viale della Repubblica, tra le frazioni Villastanza e Villapia. E ancora nel 1975 la Rancilio ottiene il brevetto per la macchina per caffè espresso a dosatura e controllo elettronico.

Nel 1981 nasce la linea macchine per caffè da casa, viene ampliato lo stabilimento di Villastanza di Parabiago e si incrementano le esportazioni con la creazione di un ufficio di rappresentanza in Australia per il mercato asiatico. Nel 1999 Rancilio si espande anche nel Nord-America con la fondazione di una branch-company a Chicago; quindi una successiva filiale spagnola a Barcellona (2003) e un'altra in Asia a Hong Kong. Infine nel 2006 Rancilio acquisisce una partecipazione qualificata pari al 25% della società Egro Coffee Systems Inc. attraverso un corrispettivo aumento di capitale sociale.

Sul finire del 2013 l'azienda è stata messa in vendita.[2] Il 2 ottobre 2013 viene acquisita interamente da Ali Group.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Ali Group acquisisce il gruppo Rancilio
  2. ^ La Rancilio, macchine per caffè, è in vendita e potrebbe finire in mani estere

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]