Rana (zoologia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Rana (genere))
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Rana
Rlatastei.jpg
Rana latastei
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Bilateria
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Superclasse Tetrapoda
Classe Amphibia
Sottoclasse Lissamphibia
Ordine Anura
Famiglia Ranidae
Genere Rana
Linnaeus, 1758
Specie
  • vedi testo

Rana Linnaeus, 1758 è un genere di anfibi anuri appartenenti alla famiglia Ranidae.

Tassonomia[modifica | modifica sorgente]

Comprende 48 specie:[1]

Le specie Rana bergeri, Rana esculenta, Rana lessonae e Rana ridibunda oggi sono attribuite al genere Pelophylax.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Il genere Rana è distribuito in tutto il continente europeo. In Italia sono presenti le specie Rana latastei, Rana temporaria, Rana arvalis, Rana dalmatina, Rana italica e Rana graeca, attribuite al gruppo senza valore sistematico delle rane rosse.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) D.R. Frost et al., Amphibian Species of the World: an Online Reference. Version 5.2, New York, American Museum of Natural History, 2008.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

anfibi Portale Anfibi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anfibi