Ramona Badescu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ramona Badescu

Ramona Badescu (Craiova, 29 novembre 1968) è un'attrice, showgirl e cantante romena naturalizzata italiana.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Cresciuta in Romania da famiglia benestante, oltre alla propria lingua madre parla correntemente l'italiano, il francese e l'inglese. È laureata in Economia e Commercio. Dal 1996, dopo il matrimonio con un avvocato romano, da cui non ha avuto figli, è diventata anche cittadina italiana.

Nel 1994 debutta in televisione nella serie televisiva fantasy Le storie di Farland, nel ruolo della chiromante Vedonia. Poi inizia la sua carriera cinematografica e televisiva interpretando ruoli significativi in fiction tv di successo come La piovra 8, Incantesimo 2, I misteri di Cascina Vianello.

È stata, insieme a Giulia Montanarini, Pamela Prati e Angela Melillo una delle primedonne del Bagaglino con lo spettacolo Marameo. Nel 2005 partecipa alla seconda edizione del reality show La fattoria, condotto da Barbara D'Urso con Pupo, venendo eliminata nel corso della settima puntata con il 61% dei voti.

Nel 2007 partecipa a diversi programmi televisivi e recita a teatro con il musical MR- Musical Romantico, sulle tracce del Moulin Rouge, accanto a Nathalie Caldonazzo.

Nel mese di maggio 2010 esce Jumi Juma. È questo il nome dell’album il cui titolo significa "metà e metà". Metà Italia metà Romania per unire le due nazioni e quindi i loro popoli. È infatti un cd che reinterpreta canzoni napoletane da un lato interpretate in gusto balcanico e canzoni romene tradizionali. Nell’album c’è anche un duetto con Gigi Finizio, che ha arrangiato la canzone "Resta cu'mme".

Attività politica[modifica | modifica sorgente]

Nelle elezioni comunali di Roma del 2008 si candida nella lista civica che sostiene la candidatura a sindaco di Gianni Alemanno[1] ottenendo 54 voti. Anche se non eletta, a metà luglio 2008 viene nominata, dal neo-eletto sindaco capitolino, "Consigliere per i Rapporti con la Comunità Romena", per studiare forme di integrazione tra i due popoli e le due culture e compiere un lavoro di mediazione fra il Campidoglio e il governo di Bucarest. L'incarico è svolto a titolo gratuito.[2][3][4]

Per le elezioni parlamentari del 2008 è stata proposta come candidata alla camera romena per il PNL nel collegio uninominale C1 cioè quello riguardante l'Europa occidentale.[5]

Teatro[modifica | modifica sorgente]

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=248066 Articolo su ilgiornale.it (consultato il 6 aprile 2008)
  2. ^ Immigrazione.biz - Ramona Badescu consigliere di Alemanno
  3. ^ La Badescu consigliere di Alemanno
  4. ^ La Badescu consigliere di Alemanno: aiuterò il mio popolo - Repubblica.it » Ricerca
  5. ^ Politică - Gandul

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 233249332 SBN: IT\ICCU\SBNV\025044