Raminghi del nord

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alcuni Raminghi del Nord capeggiati da Arathorn II nel fan film Born of Hope

I Raminghi del nord, conosciuti anche come Dúnedain del Nord, sono personaggi di Arda, l'universo immaginario fantasy creato dallo scrittore inglese J.R.R. Tolkien. Erano i discendenti dei Dúnedain del perduto reame di Arnor, cui gli antichi Re avevano dato il compito di pattugliare i confini dell'Eriador, e di proteggerlo originalmente dalle forze del Re degli Stregoni di Angmar, e in seguito da qualunque minaccia. Anche dopo la caduta di Arnor, i Raminghi continuarono ad esistere, e a difendere come potevano tutta la regione, armati, secondo le esigenze, di spade, archi e lance. Essi vagavano nelle terre che un tempo appartennero ad Arnor ed in seguito ad Arthedain, Cardolan e Rhudaur, costellate dalle rovine ancora imponenti delle loro antiche città e fortezze. I Raminghi non ricostituirono più grandi città o fortezze al Nord fino alla restaurazione di Elessar, ma solo piccoli villaggi ed insediamenti, come quelli descritti da Aragorn agli Hobbit durante il loro viaggio verso Gran Burrone.

I Raminghi erano all'apparenza sinistri e torvi, sia nel modo di vivere che nell'abbigliamento, composto da abiti sovente verde scuro o marrone. I Raminghi della Grigia Compagnia, invece, al tempo della Guerra dell'Anello, vestivano di grigio, indossando spille d'argento a forma di stella.

Come i loro parenti, i Raminghi dell'Ithilien, i Raminghi del nord usavano il Sindarin (o alcune sue varianti) più volentieri rispetto all'Ovestron. Costoro erano inoltre comandati da dei Capitani, la cui parentela si faceva risalire ad Elendil e più su fino agli antichi Re di Númenor.

Durante la Guerra dell'Anello, i Raminghi del nord erano comandati da Aragorn, ma costoro erano diminuiti e sparsi per tutto l'Eriador. Quando infatti Halbarad ricevette il messaggio di aiuto di Aragorn, che gli chiedeva di riunire quanti più Raminghi possibili, solo trenta uomini (la Grigia Compagnia) risposero all'appello in tempo, raggiungendo il loro Capitano a sud.

Capitani dei Dúnedain[modifica | modifica sorgente]

I Capitani dei Raminghi del nord erano i discendenti dei Re di Arnor, i quali a loro volta, come si è detto, discendevano da Elendil e Isildur, primi re númenóreani nella Terra di Mezzo. Mentre a Gondor Eärnur, ultimo dei Re, scomparve lasciando il regno nelle mani dei Sovrintendenti, ad Arnor la stirpe dei Dúnedain andò pian piano estinguendosi, finché non sopravvisse un unico ramo della Casa di Elendil, la Linea di Valandil, il figlio minore di Isildur.

Gli appartenenti a questa linea vennero chiamati Eredi d'Isildur o, appunto, Capitani dei Dúnedain: il primo fu Aranath, figlio dell'ultimo Re di Arnor, Arvedui, e il titolo fu tramandato di padre in figlio fino ad Aragorn II, figlio di Arathorn II e Gilraen, che dopo la Guerra dell'Anello divenne Re dei Regni Riuniti di Gondor e di Arnor, sciogliendo la congregazione dei Raminghi, che ormai avevano perso la loro utilità di difesa.

I Capitani dei Dúnedain si tramandarono di generazione in generazione i simboli della famiglia: l'Anello di Barahir, lo Scettro di Annúminas e i frammenti della spada Narsil, riforgiata per Aragorn durante la Guerra dell'Anello col nome di Andúril.

# Nome Data (T.E.)
I Aranarth 1975 – 2106
II Arahael 2106 – 2177
III Aranuir 2177 – 2247
IV Aravir 2247 – 2319
V Aragorn 2319 – 2327
VI Araglas 2327 – 2455
VII Arahad 2455 – 2523
VIII Aragost 2523 – 2588
IX Aravorn 2588 – 2654
X Arahad II 2654 – 2719
XI Arassuil 2719 – 2784
XII Arathorn I 2784 - 2848
XIII Argonui 2848 – 2912
XIV Arador 2912–2930
XV Arathorn II 2930 – 2933
XVI Aragorn II 2933

Adattamenti[modifica | modifica sorgente]

I Raminghi del Nord (e con essi la Grigia Compagnia) sono praticamente omessi nei film di Peter Jackson (La Compagnia dell'Anello, Le Due Torri e Il Ritorno del Re) salvo un cenno nella versione estesa in DVD. Qui sono chiamati "Raminghi Dúnedain", probabilmente per distinguerli da quelli dell'Ithilien, anche se Tolkien aveva catalogato entrambi i gruppi come appartenenti al popolo dei Dúnedain.

I Raminghi del Nord appaiono con un ruolo di rilievo nel fan film Born of Hope, dove combattono contro le forze di Sauron inviate da Dol Guldur.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

tolkien Portale Tolkien: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di tolkien