Ramenki

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Ramenki
Район Раменки
Stemma ufficiale
Bandiera ufficiale
Stato Russia Russia
Città Coat of Arms of Moscow.svg Mosca
Distretto Occidentale
Superficie 18,54 km²[1]
Abitanti 129 956 ab.[2] (2010)
Densità 7 009,49 ab./km²
Mappa dei quartieri di Mosca
Mappa dei quartieri di Mosca

Coordinate: 55°42′24″N 37°31′00″E / 55.706667°N 37.516667°E55.706667; 37.516667

Il quartiere Ramenki (in russo: Район Раменки?) è un quartiere di Mosca sito nel Distretto Occidentale. Vi si trovano l'Università Statale di Mosca, gli studi della casa di produzione Mosfil'm e alcune presunte strutture sotterranee, tra cui quelle della cosiddetta "Metro 2".

Il nome deriva probabilmente dal termine ramen'e, che indica una foresta fitta.

Sull'area sorgeva l'abitato di Vorob'ëvo - che dà il nome all'altopiano delle Vorob'ëvy Gory, ex "colline Lenin" - di cui si ha menzione scritta nel 1453 nel testamento di Sof'ja Vitovtovna, vedova del principe Basilio I di Russia. Nel 1902 contava 441 abitanti, perlopiù contadini[3]; dopo la Rivoluzione d'Ottobre vi venne realizzato un kolchoz[3].

Durante la seconda guerra mondiale il quartiere contribuì al finanziamento per la realizzazione di una colonna di carri armati che si avviò al fronte nel gennaio del 1943[3].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Показатели муниципальных образований. Раменки, Территориальный орган Федеральной службы государственной статистики по г. Москве. URL consultato il 24 декабря 2011 (archiviato dall'url originale il 24 декабря 2011).
  2. ^ Таблица 2. Численность населения районов и городских населённых пунктов субъектов Российской Федерации // Предварительные итоги Всероссийской переписи населения 2010 года. - Стат. сб./Росстат.. — Москва: ИИЦ «Статистика России», 2011.
  3. ^ a b c История района на сайте управы
Russia Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Russia