Ramón Destorrents

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ramón Destorrents (Catalogna, prima del 1351 – dopo il 1362) è stato un pittore catalano, noto come miniaturista di stile gotico, ritenuto il miglior rappresentativo della scuola catalana, influenzato dalla scuola senese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Gli studi e le ricerche su questo artista sono ancora in atto, ma è già stato possibile attribuirgli molti dipinti che fino a poco tempo fa erano valutati anonimi o attribuiti ad altri pittori, come ad esempio il Polittico di S.Marco ospitato nella chiesa di S.Maria di Manresa.[1]

Alla morte di Ferrer Bassa Destorrents assunse, nel 1351 il ruolo di miniatore di corte di Pietro IV di Aragona. Differentemente dal suo illustre predecessore si mostrò poco interessato alla ricerca del volume e piuttosto portato ad un tratto secco e preciso, influenzato dalla scuola senese ma non immune ai residui bizantini.

Tra le sue opere più rilevanti il trittico di S.Maria di Iravalls, del 1360, opera che evidenziò l'influenza di Simone Martini. Negli anni precedenti eseguì retablos per le cappelle dei palazzi reali di Valencia, di Palma di Maiorca, dove si mise in luce con il polittico contenuto nella cappella dell'Almudaina di Palma, oltre ai lavori presso Santa Marta, Iglesia de Iravals e Pirineos Orientales.

Diresse anche una bottega, nella quale si formò il figlio Raffaele, noto per le miniature del Messale di S.Eulalia (1403).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Le Muse, De Agostini, Novara, 1966, Vol.IV, pag.171

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Secrétariat de Rédaction de la Librairie Larousse, "Destorrents", sul Diccionario Larousse de la Pintura,, Vol. I, Editorial Planeta-De Agostini, S.A., 1987. ISBN 84-395-0649-X.
  • Azcárate Ristori, J. M.ª de, ”Pintura gótica anterior al siglo XV”, su Historia del arte, Anaya, Madrid, 1986. ISBN 84-207-1408-9

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]