Rain Dogs

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rain Dogs
Artista Tom Waits
Tipo album Studio
Pubblicazione agosto 1985
Durata 53 min : 46 s
Dischi 1
Tracce 19
Genere Rock
Folk rock
Etichetta Island
Produttore Tom Waits
Registrazione RCA Studios
Tom Waits - cronologia
Album precedente
(1983)
Album successivo
(1987)

Rain Dogs è il nono album del cantautore statunitense Tom Waits, pubblicato nel 1985 dalla Island Records.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Interamente scritto e prodotto da Tom Waits, l'album conferma il passaggio, già palesatosi nell'album precedente Swordfishtrombones del 1983, da un jazz-blues da nightclub a sonorità più dinamiche e sperimentali, con incursioni folk e rock. Il disco trascina in atmosfere notturne, stravolte, raccontando di esistenze che si perdono ai margini della società. Temi che resteranno cari all'autore per il resto della carriera. Rain Dogs è sicuramente uno dei lavori più rappresentativi del musicista di Pomona, dove la suggestione di contaminazioni e ritmi a volte così diversi, riesce comunque a determinare grande compattezza.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

La rivista Rolling Stone l'ha inserito al 397º posto della sua lista dei 500 migliori album.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Singapore - 2:46
  2. Clap Hands - 3:47
  3. Cemetery Polka - 1:51
  4. Jockey Full of Bourbon - 2:45
  5. Tango Till They're Sore - 2:49
  6. Big Black Mariah - 2:44
  7. Diamonds and Gold - 2:31
  8. Hang Down Your Head - 2:32 - (Tom Waits, Kathleen Brennan)
  9. Time - 3:55
  10. Rain Dogs - 2:56
  11. Midtown - 1:00 - (strumentale)
  12. 9th & Hennepin - 1:58
  13. Gun Street Girl - 4:37
  14. Union Square - 2:24
  15. Blind Love - 4:18
  16. Walking Spanish - 3:05
  17. Downtown Train - 3:53
  18. Bride of Rain Dog - 1:07 - (strumentale)
  19. Anywhere I Lay My Head - 2:48
Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock