Raggruppamento per la Francia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Partito politico}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.
Raggruppamento per la Francia
Leader Charles Pasqua
Stato Francia Francia
Fondazione 1999
Sede RPF 129, avenue Charles de Gaulle
Partito Unione per un Movimento Popolare
Ideologia Gollismo,
Conservatorismo nazionale,
Euroscetticismo
Collocazione Da Centro-destra a Destra
Partito europeo Alleanza per l'Europa delle Nazioni (2002-2010)
Seggi Assemblea nazionale
0 / 577
Seggi Senato
1 / 343
Seggi Europarlamento
0 / 78
Colori blu, rosso, bianco
Sito web http://jf47.pagesperso-orange.fr/rpf47/index.htm

Raggruppamento per la Francia (in francese: Rassemblement pour la France) è un partito politico attivo in Francia.

Il partito è stato fondato su iniziativa di Charles Pasqua con l'obiettivo di unire dissidenti del Raggruppamento per la Repubblica e del Movimento per la Francia.

Tra i motivi ispiratori del nuovo soggetto, si possono individuare il gollismo e l'euroscetticismo.

Il partito debutta alle elezioni europee del 1999, in occasione delle quali si presenta congiuntamente con il Movimento per la Francia di Philippe de Villiers. Inaspettatamente, la lista consegue un rilevante successo, piazzandosi al secondo posto dopo il Partito Socialista e battendo le tradizionali formazioni di centro-destra (Raggruppamento per la Repubblica e Unione per la Democrazia Francese). I risultati sono il 13% dei voti e 13 eurodeputati.

In occasione delle elezioni presidenziali del 2002, sostiene la candidadura di Jean-Pierre Chevènement al primo turno; alle elezioni legislative del 2002, fa parte della maggioranza presidenziale di centro-destra e guadagna due seggi dell'Assemblea Nazionale.

A partire dal 2002 il partito si federa all'Unione per un Movimento Popolare.