Ragazzi della via Gluck

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I Ragazzi della Via Gluck
Paese d'origine Italia Italia
Genere Beat
Periodo di attività 1965-1978
Etichetta Clan Celentano, Durium

I Ragazzi della Via Gluck sono stati il gruppo musicale di supporto di Adriano Celentano dal 1966 al 1978.

Storia del gruppo[modifica | modifica sorgente]

Si formano a Milano nel 1965 con il nome Epoca 70, ed iniziano ad esibirsi in vari locali, tra cui il Santa Tecla, in cui entrano in contatto con Miki Del Prete, che propone loro un contratto con l'etichetta Clan Celentano, imponendo però il cambiamento del nome in I Ragazzi della Via Gluck.

Nel 1967 accompagnano Adriano Celentano al Cantagiro 1967 vestiti da contadini, dalla canzone che hanno inciso poco prima, "Il contadino".

Partecipano al Festival di Sanremo 1970 con "Ahi! Che male che mi fai" (cantata in abbinamento con Paolo Mengoli), senza arrivare in finale, e al Cantagiro 1970 con "Volo AZ/018".

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Formazione originale:

Elementi subentrati nel 1968:

Discografia[modifica | modifica sorgente]

45 giri[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Alessio Marino, BEATi voi! Interviste e riflessioni con i complessi degli anni 60 e 70 N. 15, Novembre 2013, editrice I Libri della "Beat boutique 67" intervista e reportage su i Ragazzi della Via Gluck
  • Claudio Pescetelli, Una generazione piena di complessi, editrice Zona, Arezzo, 2006; alla voce Ragazzi della via Gluck, pag. 121
  • Eddy Anselmi, Festival di Sanremo, edizioni Panini, 2009; alla voce I Ragazzi della via Gluck, pagg. 860-861

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica