Ragazze nel pallone - Pronte a vincere

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ragazze nel pallone - Pronte a vincere
Titolo originale Bring It On: In It to Win It
Paese di produzione USA
Anno 2007
Durata 90 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia
Regia Steve Rash
Sceneggiatura Alyson Fouse, Elena Song
Produttore Wayne Morris, Charlie Lyons, Armyan Bernstein
Musiche Tony DiMito
Interpreti e personaggi

Ragazze nel pallone - Pronte a vincere (Bring It On: In It to Win It) è un film del 2007 di Steve Rash, con Ashley Benson e Michael Copon.

Ambientato nel mondo delle cheerleader statunitensi, è il quarto episodio della saga "Ragazze nel pallone".

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Durante la competizione Camp Spirit Thunder, il West Coast Sharks, capitanata da Carson si troverà di fronte alla loro acerrima rivale dell'East Coast Jets, capitanata da Brooke.

Entrambe le squadre sono feroci rivali in quanto ciascuna è la migliore sulle sue rispettive coste; tuttavia, i Jets hanno battuto gli Sharks negli ultimi tre anni di fila ai campionati annuali di Cheer Camp. La competizione Camp Spirit Thunder può e deve essere una rivincita per le Sharks, per questo faranno di tutto per vincere. A causa di un incidente molti cheerleader si fanno male e non saranno perciò più in grado di ballare; entrambe le squadre si troveranno così ad avere troppi pochi componenti. Decidono infine di unire le loro forze per non rinunciare al campionato, ma ora devono ideare una coreografia spettacolare per sconfiggere I Flamingos del campo avversario.

Nei titoli di coda la cantante Ashley Tisdale, sorella di Jennifer Tisdale (Chelsea), esegue il suo singolo "He Said She Said".

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema