Raffaellino del Colle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Raffaellino Del Colle (Sansepolcro, 1495Sansepolcro, 1566) è stato un pittore italiano, manierista del Rinascimento.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Egli fu attivo soprattutto in Alta Valle del Tevere, specialmente a Sansepolcro e a Città di Castello, tanto che la sua opera costituisce uno degli elementi che concorrono a formare l'identità di questa terra.

Fu uno degli ultimi allievi diretti di Raffaello, che lo ha assistito durante i lavori della Villa Farnesina e nei tanti compiuti dal maestro in Vaticano. Dopo la morte di Raffaello, Raffaellino lavorò sotto Giulio Romano nella Sala di Costantino in Vaticano ed a Mantova in Palazzo Te. Dopo il Sacco di Roma del 1527, la maggior parte degli artisti stranieri a Roma lasciarono la città per far ritorno nelle proprie terre d'origine. Raffaellino andò a Città di Castello, nei pressi della sua città natale, dove trovò lavoro dipingendo pale di altare per le principali chiese, quest'oggi si trovano in gran parte presso la Galleria d'Arte Municipale della stessa città. Lavorò inoltre in varie città italiane: a Sansepolcro, sua città natale; a Sant'Angelo in Vado nella chiesa dei Servi di Maria; al servizio del Duca Della Rovere a Urbino dal 1539 al 1543; con Girolamo Genga a Pesaro, per decorare la Camera dei Semibusti, la Sala della Calunni, e il Gabinetto d'Ercole della Villa Imperiale per Francesco Maria della Rovere, duca di Urbino. A Perugia per la decorazione interna della Rocca Paolina (1540). Nel 1536, essendo assistente del Vasari, lavorò alle decorazioni temporanee della strada in occasione dell'entrata di Carlo V in Firenze. Col Vasari lavorò anche a Napoli.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Raffaellino Del Colle, L'Immacolata Concezione (1530), Pieve Collegiata di Mercatello sul Metauro
Resurrezione di Cristo, Duomo di Sansepolcro
  • Immacolata concezione, Pieve Collegiata, Mercatello sul Metauro
  • Martirio di San Sebastiano, affresco, Pieve Santa Maria, Pietralunga
  • Sacra Famiglia con Sant'Elisabetta e San Giovannino, olio su legno, (118 × 92 cm)
  • Testa di donna
  • Adorazione dei pastori (1539-1540), pala d'altare (245 × 170 cm), chiesa di san Pietro, cappella di san Benedetto, Gubbio
  • San Benedetto accoglie il suo allievo san Mauro presentato dal padre, affresco, chiesa di san Pietro, Gubbio
  • San Bernardo e il miracolo della lattazione e matrimonio mistico di santa Caterina da Siena, pala d'altare, (134 × 106,5 cm), Statens Museum for Kunst, Danemark
  • Angelo annunciante, pittura, Odon Wagner Gallery, Toronto
  • Resurrezione di Cristo, predella, Princeton University Art Museum, Princeton
  • Madonna con Bambino e san Giovannino, dipinto, Musée des beaux-arts, Digione
  • Madonna con Bambino e san Giovannino, The Walters Art Museum, Baltimora
  • Madonna con Bambino e san Giovannino, Galleria Borghese, Roma
  • Sant'Agostino, san Domenico e san Francesco d'Assisi in adorazione della Madonna con Bambino in gloria tra san Giacomo Maggiore e san Filippo (1563), pala d'altare, Oratorio della Confraternita Disciplinata di Sant'Agostino, Pérouse,
Affreschi, Palazzo Rondanini Aldobrandini, Roma
  • Storie della famiglia Farnese
  • Figure allegoriche
  • Fregi con putti
  • Frutta e mascheroni
  • Impresa di Paolo III Farnese
Museo Civico, Sansepolcro
  • Incoronazione della Vergine (1527), pala d'altare
  • San Leone Magno benedicente, affresco staccato
Pinacoteca, Città di Castello
  • Presentazione di Gesù al Tempio
  • Presentazione della Vergine al Tempio
  • Annunciazione, pala d'altare
  • Apparizione di Cristo risorto alla Madonna, pittura su legno
  • Cena in Emmaus, pittura su legno
  • Resurrezione di Cristo, predella
  • Noli me tangere, predella
  • Discesa di Cristo al limbo, predella
  • Assunzione della Madonna, pala d'altare
  • Deposizione di Cristo dalla croce, pala d'altare
  • Angelo con corona di spine
  • Angelo con lancia
  • Angelo con croce
Affreschi, (1530-1538), Oratorio del Corpus Domini, Urbania
  • Sibilla Agrippa
  • Sibilla Persica
  • Sibilla Libica
  • Sibilla Lucana
  • Sibilla Samia
  • Profeta
  • Sacra Famiglia con san Giovannino, sant'Elisabetta e angeli
  • Dio Padre e angeli
  • Putti
  • Corteo marino
  • Amos
  • Isaia
Dipinti, (1530-1538), Oratorio del Corpus Domini, Urbania
  • Cristo risorto tra angeli con strumenti della Passione
  • Sacra Famiglia e angeli
Affreschi della Sala della Calunnia, Villa Imperiale, Pesaro
  • La Calunnia da Apelle
  • L'Apoteosi di innocenti in presenza di una dea benefica e tra Abbondanza e Pace bruciano le armi
  • Le tre Virtù teologali, (Fede, Speranza, Carità)
  • Diana di Efeso
Affresco della Sala del Giuramento, Villa Imperiale, Pesaro
  • Le truppe fedeli a Francesco Maria I prestano giuramento di fedeltà al duca a Sermide

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN79202275 · LCCN: (ENno2002010043 · ISNI: (EN0000 0000 8396 9810 · GND: (DE128523883 · BNF: (FRcb149574661 (data) · ULAN: (EN500021279