Raffaele Ranieri di Thurn und Taxis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Principe Raffaele Ranieri
Principe Raffaele Ranieri di Thurn und Taxis
Nome completo (DE) Raphael Rainer Karl Maria Joseph Antonius Ignatius Hubertus Lamoral
Nascita Ratisbona, Regno di Baviera, 30 maggio 1906
Morte Schwangau, Germania, 8 giugno 1993
Luogo di sepoltura Abbazia di Sant'Emmerano, Ratisbona
Padre Alberto, VIII Principe di Thurn und Taxis
Madre Arciduchessa Margherita Clementina d'Austria
Consorte Principessa Margarete di Thurn und Taxis
Figli Principe Max Emanuel di Thurn und Taxis

Raffaele Ranieri Carlo Maria Giuseppe Antonio Ignazio Uberto Lamoral di Thurn und Taxis (Ratisbona, 30 maggio 1906Schwangau, 8 giugno 1993) era il sesto figlio maschio di Alberto, 8º Principe di Thurn und Taxis e di sua moglie l'arciduchessa Margherita Clementina d'Austria.[1] Egli è il padre del principe Max Emanuel di Thurn und Taxis, il presunto erede di Alberto, XII Principe di Thurn und Taxis.

Infanzia[modifica | modifica wikitesto]

Raffaele Ranieri nacque a Ratisbona in Germania, sesto figlio maschio di Alberto, 8º Principe di Thurn und Taxis e di sua moglie l'arciduchessa Margherita Clementina d'Austria[2][3] Il Principe Raffaele Ranieri aveva sei fratelli ed una sorella. Uno dei suoi fratelli fu il Principe Max Emanuel di Thurn und Taxis (1902–1994), un membro dell'Ordine di San Benedetto noto come Pater Emmeram. Raffaele Ranieri ricevé un'educazione umanista da insegnanti privati.

Matrimonio[modifica | modifica wikitesto]

Il 24 maggio 1932 a Ratisbona, Raffaele Raniero sposò la principessa Margherita di Thurn und Taxis. La coppia ebbe un figlio:

Morte[modifica | modifica wikitesto]

Morì l' 8 giugno 1993 all'età di 87 anni a Schwangau, Germania.

Titoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 30 maggio 1906 – 8 giugno 1993: Sua Altezza Serenissima Principe Raffaele Ranieri di Thurn und Taxis

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Ascendenza[modifica | modifica wikitesto]

Principe Raffaele Ranieri di Thurn und Taxis Padre:
Alberto I di Thurn und Taxis
Nonno paterno:
Massimiliano Antonio di Thurn und Taxis
Bisnonno paterno:
Massimiliano Carlo di Thurn und Taxis
Trisnonno paterno:
Carlo Alessandro di Thurn und Taxis
Trisnonna paterna:
Teresa di Meclemburgo-Strelitz
Bisnonna paterna:
Baronessa Guglielmina di Dörnberg
Trisnonno paterno:
Ernesto di Dörnberg
Trisnonna paterna:
Wilhelmine Henriette Maximiliane von Glauburg
Nonna paterna:
Elena di Baviera
Bisnonno paterno:
Massimiliano Giuseppe in Baviera
Trisnonno paterno:
Pio Augusto in Baviera
Trisnonna paterna:
Amalia Luisa di Arenberg
Bisnonna paterna:
Ludovica di Baviera
Trisnonno paterno:
Massimiliano I Giuseppe di Baviera
Trisnonna paterna:
Carolina di Baden
Madre:
Margherita Clementina d'Asburgo-Lorena
Nonno materno:
Giuseppe Carlo Luigi d'Asburgo-Lorena
Bisnonno materno:
Giuseppe Antonio Giovanni d'Asburgo-Lorena
Trisnonno materno:
Leopoldo II d'Asburgo-Lorena
Trisnonna materna:
Maria Luisa di Borbone-Spagna
Bisnonna materna:
Maria Dorotea di Württemberg
Trisnonno materno:
Ludovico Federico Alessandro di Württemberg
Trisnonna materna:
Enrichetta di Nassau-Weilburg
Nonna materna:
Clotilde di Sassonia-Coburgo-Kohary
Bisnonno materno:
Augusto di Sassonia-Coburgo-Kohary
Trisnonno materno:
Ferdinando di Sassonia-Coburgo-Kohary
Trisnonna materna:
Maria Antonia di Koháry
Bisnonna materna:
Clementina d'Orléans
Trisnonno materno:
Luigi Filippo di Francia
Trisnonna materna:
Maria Amalia di Borbone-Napoli

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Darryl Lundy, The Peerage: Raphael Rainer Prinz von Thurn und Taxis. URL consultato il 14 ottobre 2010.
  2. ^ Darryl Lundy, Albrecht Maria Joseph VIII Fürst von Thurn und Taxis, thePeerage.com, 27 gennaio 2009. URL consultato il 21 giugno 2009.
  3. ^ Paul Theroff, THURN und TAXIS, Paul Theroff's Royal Genealogy Site. URL consultato il 21 giugno 2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]