Raffaele Manari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Raffaele Manari (Carsoli, 21 aprile 1887Roma, 21 aprile 1933) è stato un organista e compositore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Formatosi sotto la guida di Raffaele Casimiri e, in particolare per quanto riguarda l'organo, con Remigio Renzi, fu uno dei fondatori del Pontificio Istituto di Musica Sacra a Roma. Tra i suoi allievi sono degni di memoria in particolare Ferruccio Vignanelli e Fernando Germani. Dal 1920 sino alla morte fu organista presso la Basilica di San Giovanni in Laterano. Fu uno dei principali esponenti del cosiddetto Movimento Ceciliano.