Radosław Matusiak

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Radosław Matusiak
Dati biografici
Nazionalità Polonia Polonia
Altezza 184 cm
Peso 74 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Squadra Flag of None.svg svincolato
Carriera
Squadre di club1
1997-2002 LKS Lodz ŁKS Łódź 18+ (3+)
2002-2003 Szczakowianka Jaworzno 11 (0)
2003-2004 Wisla Plock Wisła Płock 14 (0)
2004-2007 GKS Belchatow GKS Bełchatów 78 (30)
2007 Palermo Palermo 3 (1)
2007-2008 Heerenveen Heerenveen 11 (1)
2008 Wisla Cracovia Wisla Cracovia 8 (1)
2008-2009 Widzew Lodz Widzew Łódź 7 (1)
2009-2011 KS Cracovia KS Cracovia 35 (8)
2011-2012 Asteras Tripolis Asteras Tripolis 4 (0)
2012 Widzew Lodz Widzew Łódź 10 (1)
Nazionale
 ????
????
2006-2008
Polonia Polonia U-16
Polonia Polonia U-21
Polonia Polonia
7 (0)
2 (0)
15 (7)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Radosław Matusiak (Łódź, 1º gennaio 1982) è un calciatore polacco, attaccante svincolato.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Entra fra i professionisti all'età di 15 anni. Cresce nel ŁKS Łódź, dove milita per cinque anni, dal 1997 al 2002, avendo l'opportunità di esordire nell'Ekstraklasa. Dopo varie stagioni passate fra squadre di prima e seconda divisione, viene acquistato nel 2004 dal GKS Bełchatów, con cui realizza 30 gol in 78 partite e ottiene la chiamata del ct Leo Beenhakker nella Nazionale polacca.

Il 30 gennaio 2007 viene acquistato dal Palermo per 1,8 milioni di euro con un contratto di tre anni e mezzo. Esordisce in Serie A il 28 febbraio durante la partita Palermo-Milan, terminata 0-0. Dopo una presenza da subentrato contro il Messina, scende in campo in un'amichevole contro il Trapani, siglando 6 reti. Malgrado lo scarso utilizzo in partite ufficiali, riesce a segnare il suo primo gol in Serie A il 13 maggio nella sconfitta per 3-2 contro l'Ascoli, già retrocesso matematicamente. A causa di un lieve infortunio è poi costretto a saltare le ultime due partite della stagione.

Il 23 agosto 2007 si trasferisce all'Heerenveen per 3 milioni di euro.

Il 31 gennaio 2008 torna in prestito per sei mesi al Wisla Cracovia. Al termine del prestito, rescinde consensualmente il contratto con il club olandese. Il 23 dicembre successivo firma per il Widzew Łódź. Lascia la squadra dopo 7 presenze e una rete.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Ha fatto parte della Nazionale polacca dal 2006 al 2008, ma non venne convocato per Euro 2008, sebbene avesse giocato molte partite di qualificazione, raggiunta con largo anticipo.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]