Radio Maryja

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Radio Maryja
Paese Polonia Polonia
Lingua polacco
Data di lancio 1991
Editore Warszawska Prowincja Redemptorystów
Sito web http://www.radiomaryja.pl/

Radio Maryja è un'emittente radiofonica cattolica fondata in Polonia, il 9 dicembre 1991 e diretta da Padre Tadeusz Rydzyk. L'emittente radiofonica ha sostenuto il partito conservatore Prawo i Sprawiedliwość di Lech Kaczyński durante le elezioni parlamentari e presidenziali polacche del 2005.

Il nome "Maryja" si riferisce a Maria, la madre di Gesù. L'emittente radiofonica polacca non deve essere confusa con Radio Maria, un servizio di broadcasting radiofonico cattolico internazionale.

L'emittente radiofonica è stata più volte criticata per alcune trasmissioni xenofobe e antisemite. La radio ha altresì avuto numerosi contrasti con il Vaticano per le sue prese di posizione politiche.

Polemiche da parte di alcune personalità ebraiche si sono levate a causa di un "baciamano" di padre Tadeusz Rydzyk (direttore dell'emittente polacca) a Papa Benedetto XVI, dopo aver preso parte ad una udienza privata dopo l'Angelus del 5 agosto 2007. Una successiva nota della Sala Stampa vaticana ha ribadito che ciò "non implica alcun mutamento nella ben nota posizione della Santa Sede sui rapporti tra cattolici ed ebrei".

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]