Radical Face

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Radical Face
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
(Jacksonville Beach)
Genere Indie pop[1]
Alternative rock[1]
Folk
Musica d'autore
Indie folk
Etichetta Morr Music, Bear Machine, Nettwerk, Sound of a Handshake
Album pubblicati 3
Studio 3
Gruppi e artisti correlati Electric President, Iron Orchestra, Mother's Basement
Sito web

Radical Face è il progetto musicale del cantautore e polistrumentista Ben Cooper, residente a Jacksonville Beach in Florida, già membro del duo elettronico Electric President e dei gruppi Iron Orchestra e Mother's Basement.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album studio[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Il brano "Welcome Home" è utilizzato negli spot pubblicitari Nikon e in numerosi video e servizi di arrampicata ed è stato inserito nell'episodio "General Ludd" della prima stagione di The Blacklist. Il brano "We're On Our Way" è presente nel trailer del film Noi siamo infinito (2012) e nel trailer del film "The Fault in Our Stars" (Colpa delle stelle) (2014), mentre la canzone "The Crooked Kind" è stata inserita nella colonna sonora dell'episodio "The diabolical kind" della seconda stagione di Elementary.

La canzone Always Gold è utilizzata dalla Facebook per il video "Di' grazie a qualcuno"

Videoclip[modifica | modifica wikitesto]

  • 2007 - Welcome Home
  • 2010 - Doorways
  • 2011 - A Pound of Flesh
  • 2012 - We're On Our Way
  • 2012 - Always Gold
  • 2013 - Holy Branches
  • 2014 - The Mute

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Radical Face in Allmusic, All Media Network.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]