Rachelle Lefèvre

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rachelle Marie Lefèvre

Rachelle Marie Lefèvre (Montréal, 1º febbraio 1979) è un'attrice canadese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Lefevre è nata a Montreal, Québec, Canada, suo padre è un insegnante d'inglese e sua madre una psicologa. Ha tre sorelle e parla inglese e francese. Ha studiato arti creative al Dawson College, teatro per due estati al Walnut Hill School a Natick, Contea di Middlesex (Massachusetts), e iniziato la laurea in educazione e letteratura alla McGill University. Mentre lavorava come cameriera in un sushi bar a Westmount, un cliente regolare la aiutò ad avere un'audizione per la sitcom Student Bodies. Non ottenne la parte ma fu richiamata dal direttore del casting per un ruolo nella serie TV canadese Big Wolf on Campus nel 1999, nel ruolo di Stacey Hanson. Lefevre mentre studiava all'università, recitava tra un semestre e l'altro.

Lefevre è apparsa nel film Confessioni di una mente pericolosa diretto da George Clooney, nel 2002, e ha avuto un ruolo nella commedia romantica Hatley High nel 2003. Nel 2004, è andata a West Hollywood, California ed è apparsa nel film Un amore sotto l'albero, di Chazz Palminteri con Penélope Cruz, e in Head in the Clouds, con Cruz e Charlize Theron. Nell'aprile del 2004, recita nel thriller The River King.

È apparsa in numerose serie televisive, come: Amore e patatine, nel ruolo di Lily Ashton, Streghe, nel ruolo di Olivia Callaway nell'episodio "Amando una strega", e nella quinta stagione di Undressed, nel ruolo di Annie Isles. Ha interpretato Annie Cartwright, la protagonista femminile in Life on Mars, un remake di David E. Kelley. Ha anche filmato un episodio pilota, ma è stata sostituita da Gretchen Mol.

Lefevre ha ottenuto il ruolo del vampiro Victoria nel film Twilight (2008), diretto da Catherine Hardwicke, basato sul best-seller di Stephenie Meyer. Ha scritto una lettera appassionata alla regista, spiegandole il suo desiderio di lavorare con lei. Lefevre descrive l'essenza del suo personaggio come "puramente malvagio, puramente istintivo, puramente maligno e puramente felino". Dopo aver letto che l'autrice usava la parola felino per descrivere l'agilità del suo personaggio, ha guardato su YouTube un leone attaccare per separare i movimenti del suo personaggio da quelli delle persone normali. Lefevre ha passato molte ore lavorando sui suoi costumi per il suo personaggio, arrivando a descriversi "ossessionata" con i vampiri dopo aver letto, quando aveva otto anni, il libro di Bram Stoker, Dracula. A novembre del 2008, ha partecipato in un tour promozionale, dove ha incontrato e firmato autografi per i fan di Twilight al Hot Topic stores negli Stati Uniti.


L'attrice, impegnata nella lavorazione di altre pellicole, ha rinunciato al ruolo di Victoria nel terzo capitolo della saga di Twilight intitolato The Twilight Saga: Eclipse, film diretto da David Slade. Il ruolo è stato affidato a Bryce Dallas Howard[1].

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Rachelle Lefevre al San Diego Comic-Con 2013.

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Actress Rachelle Lefevre Will Be Replaced By Howard In The Role Of Victoria, Summit Entertainment Official Site, 28-07-09. URL consultato il 29-07-09.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 265900034 LCCN: no2010059441