Rachelle Ferrell

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rachelle Ferrell
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Jazz
Pop
Rhythm and blues
Gospel
Musica classica
Periodo di attività 1974 – in attività
Etichetta Blue Note, Capitol
Sito web

Rachelle Ferrell (Berwyn, 1961) è una cantante e musicista statunitense.

Sebbene abbia ottenuto un certo successo nell'R&B, nel pop, nel gospel e nella musica classica, è nota soprattutto come cantante jazz.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Rachelle Ferrell ha iniziato a cantare all'età di sei anni, fatto che ha contribuito allo "sviluppo della sua sorprendente estensione vocale di oltre sei ottave."[1] Detta estensione vocale è calcolata includendo anche la sua capacità di raggiungere il registro flautato, ancora più acuto del falsetto. Ha studiato violino in giovane età e, da quel momento fino al raggiungimento dell'adolescenza, è arrivata a suonare il pianoforte a livello professionale. Ha frequentato a Boston il Berklee College of Music, presso il quale si è perfezionata nell'arrangiamento, nel canto e nella stesura di testi musicali.

Dal 1975-90, Ferrell è stata cantante di supporto per Lou Rawls, Patti LaBelle, Vanessa Williams e George Duke. Il debutto discografico di Rachelle, First Instrument, risale al 1990 in Giappone, ben cinque anni prima del suo esordio statunitense; registrato con il bassista Tyrone Brown, il pianista Eddie Green ed il batterista Doug Nally, il lavoro ospita altre star del calibro di Terence Blanchard alla tromba, dei pianisti Gil Goldstein e Michel Petrucciani, dei bassisti Kenny Davis e Stanley Clarke, del sassofonista Wayne Shorter e del tastierista Pete Levin.

Nel 1999, Rachelle ha partecipato al "Lady of Soul Awards" per un tributo a Natalie Cole, cantando "I've Got Love On My Mind." La platea riservò alla cantante una standing ovation. Rachelle in seguito confessò di esser rimasta sorpresa dalla reazione del pubblico: "Mi ero presentata senza trucco, con i capelli in disordine ... ma il pubblico impazziva! È stata una vera benedizione ricevere una tale accoglienza dal pubblico, dopo esser stata via per tanto tempo ..."[2]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo Genere Etichetta
2002 Live at Montreux 91-97 [Live] Jazz Blue Note
2000 Individuality (Can I Be Me?) R&B, Gospel, and Jazz Capitol
1994 Nothing Has Ever Felt Like This, w/Will Downing R&B, Pop Capitol
1993 Welcome to My Love R&B, Pop Capitol
1992 Rachelle Ferrell Jazz/Contemporary Capitol/EMI
1992 Til You Come Back to Me Jazz/Contemporary Capitol
1990 Somethin' Else Jazz/Contemporary Blue Note
1990 First Instrument Jazz/Contemporary EMI (Japan)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Rachelle Ferrell on MSN Music.
  2. ^ Soul Music August News

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 49416615 LCCN: no95050102