Rachel sta per sposarsi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rachel sta per sposarsi
Titolo originale Rachel Getting Married
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 2008
Durata 113 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere drammatico
Regia Jonathan Demme
Sceneggiatura Jenny Lumet
Casa di produzione Clinica Estetico, Marc Platt Productions
Distribuzione (Italia) Sony Pictures
Fotografia Declan Quinn
Montaggio Tim Squyres
Musiche Donald Harrison Jr., Zafer Tawil
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Premi

Rachel sta per sposarsi (ingl. Rachel Getting Married ) è un film del 2008 diretto da Jonathan Demme, sceneggiato dalla debuttante Jenny Lumet ed interpretato da Anne Hathaway. Il film è stato presentato in concorso alla 65ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia e successivamente al Festival internazionale del film di Toronto. La Hathaway è stata candidata al premio Oscar nella categoria miglior attrice.

Il film è stato distribuito nelle sale italiane il 21 novembre 2008.

Trama[modifica | modifica sorgente]

La sedicenne Kym, guidando sotto l'effetto di droghe, resta vittima di un incidente, nel quale muore suo fratello minore, Ethan. I sensi di colpa la portano a continue ricadute nella dipendenza.

Anni dopo esce uscita dalla clinica di riabilitazione e torna nella sua città natale per il matrimonio della sorella Rachel, con la quale ha un rapporto conflittuale.

Alla vigilia del matrimonio, Kym, dopo l'ennesima lite avuta con la sorella, ha un incontro con la madre, separata dal padre da anni. Vuole sapere perché la donna, anche se era a conoscenza della sua tossicodipendenza, l'aveva lasciata sola con il fratellino. La situazione degenera in scontro fisico e Kym fugge in auto, schiantandosi contro un masso, ma restando illesa.

Il giorno seguente Kym e Rachel si riappacificano, e le nozze vanno alla perfezione. Al termine Kym decide di tornare in comunità.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema