Rachael Taylor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando la medaglia d'argento olimpica del canottaggio Sydney 2000, vedi Rachael Taylor (canottaggio).
Rachael Taylor

Rachael Taylor (Launceston, 11 luglio 1984) è un'attrice australiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Launceston, in Tasmania, Rachael Taylor ha cominciato a sfilare per una agenzia locale nel 2000. Dopo alcuni successi in alcuni concorsi di bellezza, la sua agente la convinse a proseguire gli studi a Sydney.

Nel 2004 cominciò la sua carriera di attrice in alcuni film per la TV statunitense. Nel 2005 venne scelta per essere la protagonista di headLand, una serie TV australiana. La serie non ebbe grande seguito (fu cancellata dopo due mesi di messa in onda), ma le diede notorietà, tanto che ricevette una nomination ai premi Logie come miglior talento emergente femminile. Nel 2005 è coprotagonista del film uscito per il mercato home video Man-Thing - La natura del terrore, pellicola a basso costo basata sull'eroe dei fumetti Marvel.

Nel 2006 ha interpretato Zoe in Il collezionista di occhi, mentre nel 2007 è stata coprotagonista di Transformers. Nel 2008 recita nei film Bottle Shock e Ombre del passato. Nella settima stagione di Grey's Anatomy (2010-2011) appare come personaggio ricorrente, interpretando la ginecologa Lucy Fields dall'episodio 7x12.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici Italiane[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 169088838 LCCN: no2008177433