Race of Champions 1971

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La Race of Champions 1971 (VI Race of Champions) fu una gara di Formula 1 non valida per il campionato del mondo che si disputò il 21 marzo 1971 sul Circuito di Brands Hatch. Si posizionò nel calendario di Formula 1 dopo le gare d'apertura corse in Argentina (non valida per il mondiale) a gennaio e in Sud Africa il 6 marzo.

La gara venne vinta da Clay Regazzoni su Ferrari, che precedette Jackie Stewart su Tyrrell. Questa fu la prima affermazione per il pilota svizzero in una gara non valida quale prova del campionato del mondo. Stewart ottenne la pole, mentre il giro più veloce fu di Graham Hill.

Classifica[modifica | modifica sorgente]

Pos No Pilota Team Giri Tempo/Ritiro Griglia
1 5 Svizzera Clay Regazzoni Ferrari 50 1.13'35:0
2 17 Regno Unito Jackie Stewart Tyrrell-Ford 50 + 13.6 1
3 16 Regno Unito John Surtees Surtees-Ford 49 + 1 Giro
4 2 Australia Tim Schenken Brabham-Ford 48 + 2 Giri
5 4 Nuova Zelanda Howden Ganley BRM 48 + 2 Giri
6 14 Regno Unito Ray Allen March-Ford 48 + 2 Giri
7 3 Regno Unito John Miles BRM 48 + 2 Giri
Rit 7 Svezia Reine Wisell Lotus-Ford 44 Motore
Rit 10 Regno Unito Peter Gethin McLaren-Ford 38 Perdita d'acqua
Rit 1 Regno Unito Graham Hill Brabham-Ford 35 Motore
Rit 9 Nuova Zelanda Denny Hulme McLaren-Ford 34 Accensione
Rit 6 Brasile Emerson Fittipaldi Lotus-Pratt & Whitney 34 Sospensione
Rit 12 Svezia Ronnie Peterson March-Ford 14 Freni
Rit 15 Regno Unito Mike Beuttler March-Ford 8 Serbatoio
Rit 8 Regno Unito Tony Trimmer Lotus-Ford 5 Pompa della benzina
NP 11 Svezia Jo Bonnier McLaren-Ford
NP 18 Francia Henri Pescarolo March-Ford
Formula 1 Portale Formula 1: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Formula 1