Racconti del grottesco e dell'arabesco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Racconti del grottesco e dell'arabesco
Titolo originale Tales of the Grotesque and Arabesque
GrotesqueAndArabesque.jpg
Copertina del primo volume della raccolta pubblicata a Philadelphia nel 1840
Autore Edgar Allan Poe
1ª ed. originale 1840
Genere Racconti
Sottogenere Horror, grottesco
Lingua originale inglese

I Racconti del grottesco e dell'arabesco (Tales of the Grotesque and Arabesque) è una celebre raccolta di brevi racconti già editi di Edgar Allan Poe, pubblicata nel 1840 da Lea & Blanchard: l'edizione originale uscì in due volumi. L'editore, che intendeva sfruttare il successo di Il crollo della casa degli Usher, non pagò alcun diritto a Poe, che venne liquidato con 20 copie gratuite del libro[1].

Lista dei racconti[modifica | modifica wikitesto]

Vol. I[modifica | modifica wikitesto]

Vol. II[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Meyers, Jeffrey. Edgar Allan Poe: His Life and Legacy. Cooper Square Press, 1992. p. 113

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Quinn, Arthur Hobson, Edgar Allan Poe: A Critical Biography. Baltimore: The Johns Hopkins University Press, 1998
letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura