Ra'is

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Il termine Raʾīs (alternativamente scritto anche Raïs, Rais, Raìs, Raiss, Raìss o Reis) è una parola di origine araba o urdu (in arabo: رئیس) che si può tradurre con capo o presidente, usata come titolo dai governanti degli stati musulmani del Medio Oriente e in Asia meridionale.

Per esempio viene o veniva usata per indicare:

In amarico il Ras (che prende origine dalla medesima radice semitica triconsonantica <r-ʾ-s>) è l'esponente di maggior rilevanza politica e militare di una regione, sottoposto in epoca imperiale al solo Negus neghesti.

Al giorno d'oggi la parola viene usata comunemente da commentatori e giornalisti per riferirsi a capi politici della zona del Maghreb e del Medio Oriente nell'accezione di autoritari e/o dittatori, come per esempio Saddam Hussein, Mu'ammar Gheddafi, Abdelaziz Bouteflika, Abd al-Fattah al-Sisi e Bashar al-Assad.