Raúl Cascini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Raúl Cascini
Dati biografici
Nome Raúl Alfredo Cascini
Nazionalità Argentina Argentina
Altezza 172 cm
Peso 72 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Squadra Centenario Centenario
Carriera
Squadre di club1
1989-1993 Platense Platense 108 (7)
1993-1995 Independiente Independiente 48 (0)
1995-1996 Estudiantes Estudiantes 33 (0)
1996-2000 Independiente Independiente 112 (3)
2000 Tolosa Tolosa 29 (1)
2001-2002 Estudiantes Estudiantes 33 (0)
2002-2005 Boca Juniors Boca Juniors 72 (1)
2005-2007 Centenario Centenario -
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Raúl Alfredo Cascini (San Fernando, 7 aprile 1971) è un ex calciatore argentino con passaporto italiano.

La sua famiglia è originaria di Pescara.[1]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

Era un mediano difensivo dotato di grande personalità e temperamento.[2]

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Inizia nelle giovanili del Club Atlético Platense esordendo in prima squadra il 26 gennaio del 1990 nella partita Platense 3-1 Chaco For Ever. Passa poi all'Independiente e all'Estudiantes prima di arrivare in Europa, al Tolosa. La sua carriera prosegue al Boca Juniors, dove rimane dal 2002 al 2005 scrivendo la fase di maggior successo della sua carriera e diventatando uno dei pilastri della seconda era di Carlos Bianchi da allenatore degli Xeneizes.

Realizza il rigore decisivo della Coppa Intercontinentale 2003, vinta dal Boca Juniors ai rigori contro il Milan.

A causa di un infortunio si ritira dall'attività agonistica[senza fonte] chiudendo la carriera nel 2007 al Centenario.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Titoli nazionali[modifica | modifica sorgente]

Boca Juniors: Apertura 2003

Titoli internazionali[modifica | modifica sorgente]

Independiente: 1994, 1995
Independiente: 1995
Boca Juniors: 2003
Boca Juniors: 2003
Boca Juniors: 2004

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Repubblica.it/sport/calcio: "Il Boca ha orgoglio si prenderà la coppa"
  2. ^ "Vamos a tomarlo como una práctica exigente" - 22.01.2005 - lanacion.com