RX-75 Guntank

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'RX-75-4 Guntank fu il primo prototipo di mobile suit della Federazione Terrestre, sviluppato nel "Progetto V" della serie di anime Mobile Suit Gundam. Comunque il Guntank può a stento essere definito un mobile suit, ne possedeva il tronco e le braccia ma per il movimento venne dotato di cingoli, anziché di gambe. Mancava anche di mani (rimpiazzate da lanciarazzi) e possedeva due cabine di pilotaggio, una nella testa per l'addetto all'artiglieria e una nel torso per il pilota. Come tutti i mobile suit del Progetto V, il Guntank è dotato del Core Block System.

Il Guntank venne sviluppato quando le prime voci dei mobile suit del Principato di Zeon raggiunsero la Federazione. Fu progettato come un'arma anti mobile suit e come postazione di artiglieria mobile. Sebbene le sue prestazioni in questo ruolo caddero al di sotto delle attese, fu comunque dotato di un grande potenza di fuoco. Le sue armi principali erano due cannoni gemelli da 180mm senza rinculo, efficaci sia a distanze lunghe, che medie. Le sue due braccia terminavano in quattro tozzi lanciamissili, anziché in mani. Queste armi fornivano un buon fuoco di copertura contro aerei e carri armati nemici, ma erano meno efficaci contro i mobile suit.

Durante l'attacco contro Side 7, solo uno dei RX-75-4 Guntank sopravvisse all'attacco e venne imbarcato sulla portamobile suit d'assalto Base Bianca. Il Guntank combatté a fianco del RX-77-2 Guncannon e del RX-78-2 Gundam, ma venne generalmente surclassato da entrambi. Comunque dopo la morte del pilota Ryu Jose, venne potenziato per essere usato da un singolo pilota accomodato nella cabina di pilotaggio nella testa.

Secondo la versione ufficiale l'RX-75-4 Guntank venne infine tolto dal servizio attivo nel quartier generale della Federazione a Jaburo (Sud America) nel novembre UC 0079. Nella serie originale invece, l'RX-75-4 Guntank non venne tolto dal servizio a Jaburo ma continuò a servire a bordo della Base Bianca fino a che non venne distrutto durante la battaglia per la conquista di A Baoa Qu. Questa discrepanza è dovuta al fatto che il Guntank venne considerato più come un appartenente al genere dei Super Robot piuttosto che a quello dei Robot realistici, pertanto venne rimosso dalla versione cinematografica, che essendo stata prodotta successivamente alla serie viene considerata come più aderente alla visione di Tomino.

Un modello di produzione di massa del Guntank venne prodotto successivamente e designato come RX-75 Guntank Mass Production Type. In questo modello venne rimosso per motivi di costo il Core Block system; inoltre poteva ruotare il torso superiore. I cannoni originali da 180mm furono rimpiazzati con cannoni di calibro inferiore da 120mm, questi cannoni potevano inoltre essere rimossi e sostituiti con altre appendici, come per esempio gru.

Dopo la guerra di un anno lo sviluppo del Guntank continuò e venne prodotto il RMV-1 Guntank II, ancora meno mobile suit e ancora più carro armato dei suoi predecessori. Un paio di cannoni da 120mm senza rinculo montati sulla torretta della testa gli diedero un campo di fuoco più ampio di quello dei precedenti modelli di Guntak. Il nuovo torso era anche capace di ruotare indipendentemente, così le braccia vennero rimpiazzate con lanciamissili e lanciarazzi. Il nuovo Guntank venne progettato specificatamente come veicolo per il combattimento al suolo. Alcune fonti giapponesi lo classificano come mobile vehicle invece che come mobile suit, e da ciò deriva il codice RMV nel suo numero di modello.

Specifiche[modifica | modifica wikitesto]

RX-75-4 Guntank
Gundam
Profilo
Tipo prototipo di mobile suit per supporto artiglieria
Designazione RX-75-4
Fazione Federazione Terrestre
Costruttore Federazione Terrestre
Pilota/i Ryu Jose, Hayato Kobayashi, Kai Shiden, Amuro Ray
Dati tecnici
Armamento fisse
  • 2 x cannoni da 180mm, sincroni, 30 proiettili ognuno, montati sulle spalle
  • 2 x 4-tubi lanciarazzi da 40mm, mountati sulle braccia
Equipaggiamento Generatore: Reattore a fusione ultracompatto Minovsky, potenza stimata 878 kW
Massa 56,0 t (vuoto), 80,0 t circa (pieno carico)
Altezza 15,6 m (globale), 15,0 m (testa)
RX-75 Guntank Modello per la produzione di massa
Gundam
Profilo
Tipo mobile suit per supporto artiglieria
Designazione RX-75
Fazione Federazione Terrestre
Costruttore Federazione Terrestre
Dati tecnici
Armamento fisse
  • 2 x cannoni da 120mm, sincroni, montati su zaino sulle spalle
  • 2 x 4 mitragliatrici, montate su braccia
Equipaggiamento Generatore: Reattore a fusione ultracompatto Minovsky, potenza stimata 878 kW
Massa 56,0 t (vuoto), 80,0 t circa (pieno carico)
Altezza 15,6 m (globale), 15,0 m (testa)
RMV-1 Guntank II
Gundam
Profilo
Tipo mobile suit per supporto artiglieria
Designazione RMV-1
Fazione Federazione Terrestre
Costruttore Federazione Terrestre
Dati tecnici
Armamento fisse
  • 2 x cannoni da 120mm, sincroni, montati sulla torretta della testa
  • 4 tubi lanciarazzi su un pod del fianco destro del torso
  • 3 tubi lanciamissili, montati sul fianco sinistro del torso
  • mitragliatrice da 80mm montata sulla base di guida
  • 2 x lanciafumogeni sulla base di guida
Equipaggiamento Generatore: Reattore a fusione ultracompatto Minovsky, potenza stimata 211 kW
Massa 98,4 t (vuoto); 123,7 t (pieno carico)
Altezza 16,9 m (globale), 15,2 m (testa)