ROX Desktop

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
ROX Desktop
Logo
Screenshot di un desktop basato su ROX che mostra le diverse opzioni del ROX-Filer
Screenshot di un desktop basato su ROX che mostra le diverse opzioni del ROX-Filer
Sviluppatore Thomas Leonard, Stephen Watson
Ultima versione 2.8 (17 maggio 2008)
Sistema operativo Unix-like
Microsoft Windows
Linguaggio C
Genere Desktop environment
Licenza GPL
(Licenza libera)
Sito web roscidus.com/desktop

ROX Desktop è un ambiente desktop costruito intorno al file manager ROX, il suo componente principale.

Originariamente pensato per portare su piattaforme Unix-like le innovazioni nell'usabilità introdotte dall'interfaccia del RISC OS, il progetto si è evoluto sino a diventare un ambiente a se stante, custodendo l'intento originale solo nel nome (ROX è l'acronimo di RiscOS On X).

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

L'interfaccia grafica, basata solamente sulle librerie GTK+, è pensata per essere leggera e, in quanto tale, si rivela come una valida alternativa al più famoso XFCE. A differenza di quest'ultimo, i componenti principali del ROX Desktop non usano un pool di librerie condivise: ciò consente una modularità maggiore perché non vengono favoriti i componenti basati su queste librerie.

Le caratteristiche principali del ROX Desktop sono:

  • uso estensivo della tecnica del drag and drop anche in contesti piuttosto inusuali per gli altri desktop, tipo il salvataggio di un documento;
  • modularità: i componenti sono indipendenti tra di loro e possono venir utilizzati indipendentemente;
  • supporto delle application directory che consente di trattare le applicazioni ROX come delle directory (possono essere spostate, copiate, eliminate ed eseguite come fossero una normale cartella);
  • Zero Install, un sistema di installazione dei pacchetti col drag and drop, basato sulle application directory;
  • estensibilità (opzionale) tramite linguaggio Python.

Localizzazione[modifica | modifica wikitesto]

Il ROX Desktop è disponibile in italiano, basco, ceco, cinese, danese, estone, finlandese, francese, galiziano, giapponese, norvegese, olandese, polacco, portoghese, portoghese brasiliano, rumeno, russo, slovacco, spagnolo, tedesco, ucraino, ungherese e vietnamita.

Componenti[modifica | modifica wikitesto]

Sebbene totalmente indipendenti, gli sviluppatori mantengono una serie di componenti considerati come il nucleo del ROX Desktop.

  • ROX-Filer — file manager e componente principale. Consente la navigazione nel file system, la gestione della scrivania con le icone e, opzionalmente, può fornire delle toolbar personalizzabili per l'esecuzione dei comandi più comuni.
  • OroboROX — un window manager basato su Oroborus, progettato specificatamente per il ROX. Molto leggero ma limitato nelle funzioni.
  • Archive — consente di gestire (sempre tramite drag and drop) i file compressi, tra cui zip, tar, gz and bz.
  • ROX-Session — un semplice gestore della sessione grafica.
  • Edit — editor di testo con funzioni base.
  • AddApp — gestore di installazione applicazioni usato da zeroinstall.
  • ROX-Lib — Libreria python di supporto per lo sviluppo di plugin aggiuntivi.

Oltre ai componenti del nucleo è disponibile una innumerevole serie di plugin che svolgono le funzioni più disparate. Una collezione piuttosto fornita può essere consultata direttamente sul sito ufficiale.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

  • XFCE — Un altro desktop leggero basato su GTK+
  • GTK+ — La libreria grafica su cui è basato il ROX Desktop
  • RISC OS — Il sistema da cui il ROX ha preso spunto

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Software libero Portale Software libero: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Software libero