REC 4: Apocalipsis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da REC 4: Apocalypse)
REC 4: Apocalipsis
Titolo originale REC 4: Apocalipsis
Lingua originale Spagnolo
Paese di produzione Spagna
Anno 2014
Durata 96 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1.85 : 1
Genere horror, thriller
Regia Jaume Balagueró
Sceneggiatura Jaume Balagueró, Manu Díez
Produttore Julio Fernandez
Produttore esecutivo Adrià Monés, Carlos Fernández
Casa di produzione Filmax
Fotografia Pablo Rosso
Montaggio David Gallart
Musiche Arnau Bataller
Scenografia Javier Alvariño
Interpreti e personaggi
  • Manuela Velasco : Ángela Vidal
  • Paco Manzanedo: Guzmán
  • Héctor Colomé: Dr. Ricarte
  • Ismael Fritschi: Nick
  • Críspulo Cabezas: Lucas
  • Paco Obregón: Dr. Ginard
  • Mariano Venancio: Capitano Ortega
  • María Alfonsa Rosso: Anciana
  • Cristian Aquino: Edwin

REC 4: Apocalipsis (reso graficamente come [•REC]4: Apocalipsis) è un film del 2014 diretto da Jaume Balagueró. È il quarto e ultimo film della saga horror spagnola REC (cominciata nel 2007), che racconta l'esito della pandemia.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La giornalista Angela Vidal è stata rinchiusa in una piattaforma nell'oceano, dove non potrà contagiare nessuno. Ma la ragazza riuscirà a liberarsi dalla sedia a cui era stata legata e per gli addetti alla piattaforma sarà una corsa contro il tempo per evitare l'epidemia mondiale.

Le riprese[modifica | modifica wikitesto]

Mentre ai primi due film sono stati diretti da Jaume Balagueró e Paco Plaza, i due registi si sono divisi per il terzo capitolo (diretto da Plaza) e per il quarto (diretto da Balaguerò). Inoltre i precedenti film adottavano lo stile del mockumentary (REC 3 - La genesi solo in parte) che qui viene completamente abbandonato.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato presentato nel settembre 2014 al Toronto International Film Festival e il 3 ottobre al Sitges - Festival internazionale del cinema fantastico della Catalogna. È stato distribuito nelle sale cinematografiche spagnole il 31 ottobre 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema