R-Type Final

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
R-Type Final
Sviluppo Irem
Pubblicazione Eidos
Serie R-Type
Data di pubblicazione Giappone 17 luglio 2003
Europa 26 marzo 2004
Genere Sparatutto a scorrimento
Modalità di gioco Giocatore singolo, multiplayer
Piattaforma PlayStation 2
Fascia di età ESRB: Everyone
CERO: 12+
PEGI: 3+
Periferiche di input Gamepad

R-Type Final è un videogioco del tipo sparatutto a scorrimento orizzontale per PlayStation 2, pubblicato dalla Irem nel 2003. Doveva trattarsi dell'ultimo episodio della celebre saga, anche se nel 2007 è stato realizzato R-Type Command per Playstation Portable. Come il precedente R-Type Delta, possiede una grafica tridimensionale. Ha tre diversi finali, ma solo uno di essi sancisce la sconfitta definitiva dei nemici Bydo, con la distruzione del loro ultimo imperatore, mentre in un altro si assiste a un clamoroso trionfo del Male.

Trama[modifica | modifica sorgente]

L'impero Bydo attacca per l'ennesima volta i terrestri. Il giocatore stavolta può scegliere la sua navicella tra le ben 101 che gli vengono proposte, con la possibilità di cambiarla a ogni livello completato.

Durante la missione, il giocatore dovrà fronteggiare un impressionante numero di nemici Bydo (non pochi quelli nuovi). Se conclude il terzo livello con la navicella numero 69, il cui nome è Cross The Rubicon, accederà a un livello segreto, il 3.5, ritrovandosi nell'orripilante Forest Watchdog situata nel mondo parallelo dei Bydo; dopodiché passerà regolarmente al quarto livello, che come i primi tre si svolge sulla superficie terrestre. Tutti questi livelli terminano con la lotta contro un boss: quello del livello segreto è un albero Bydo al cui interno si trova la navicella terrestre R-13 Cerberus, che era misteriosamente sparita dopo aver compiuto la missione descritta nel precedente R-Type Delta, e che dunque si scopre essere finita in possesso dei malvagi esseri, desiderosi così di vendicarsi per le sconfitte subite; l'albero è ovviamente quello su cui la Cerberus si era schiantata secondo il sofisticatissimo piano da loro messo a punto.

Il livello 5, ambientato nella galassia Dimension 26, presenta anch'esso un boss, Fine-Motion, che è formato da tre elementi, uno dei quali, quello centrale, contiene l'energia vitale, indispensabile dunque per la sopravvivenza del tris di componenti; dai tre possibili esiti positivi di questa battaglia si dipartono le tre differenti evoluzioni che il gioco prenderà. Se al momento della distruzione del nucleo centrale i prolungamenti delle parti laterali non sono stati già eliminati - la più probabile delle tre eventualità, dato che l'elemento centrale è piuttosto facile da attaccare - si accederà al livello 6.0 e poi al livello F-A; se invece verranno distrutti per primi i prolungamenti di cui si è detto, il giocatore accederà, a seconda del colore con cui sono apparsi - blu o rosa - rispettivamente ai livelli 6.1 e 6.2; al livello 6.1 farà poi seguito il livello F-B, al livello 6.2 invece il livello F-C. F-A, F-B e F-C sono i tre diversi livelli finali del gioco.

Nel livello 6.0, che si svolge in una base dei Bydo sospesa nell'etere, il boss è una vecchia conoscenza della saga, Gomander (boss unico nel livello 2 di R-Type; terzo aspetto assunto dal boss Phantom Cell nel livello 5 in R-Type III: The Third Lightning; secondo boss nel livello 5 di R-Type Delta, ove è chiamato Cyst): stavolta più difficile da sconfiggere, in quanto la sfera contenente l'energia vitale è collocata al suo interno ed è essa stessa un'arma offensiva. Nel successivo livello F-A il giocatore penetra nel wormhole che immette al mondo parallelo dei Bydo, mentre sullo sfondo si può distinguere la silhouette di una coppia umana che si abbandona alla passione. Questo livello presenta come boss l'ultimo imperatore Bydo, che ha l'aspetto di un colossale pezzo di carne: in pratica si tratta del migliore fra i tre finali possibili, perché la distruzione del boss determina la fine di tutti gli esseri Bydo.

Il livello 6.1, privo di nemici comuni, ha come teatro di combattimento la soglia del wormhole, con il boss Nomemayer che fa capolino da esso: ricorda pertanto l'ultima fase della lotta con Mother Bydo in R-Type III: The Third Lightning. Dal livello 6.1 si passerà quindi, come già detto, al livello F-B, che è ambientato nell'hangar delle forze di difesa degli umani. Questo finale è totalmente privo di happy end, in quanto la navicella del giocatore distruggendo Nomemayer rimane contaminata nell'esplosione che se ne verifica, con conseguente metamorfosi in un essere Bydo, e al suo rientro nell'hangar sarà pertanto inevitabile la battaglia contro le cento navicelle non utilizzate dal giocatore in quel momento, una delle quali, differenziandosi dalle altre per via dell'armamento potenziato al massimo, fa da boss del livello (la navicella in questione viene scelta dal computer in modo casuale). Se il giocatore vince, paradossalmente il Male avrà sconfitto il Bene.

Il livello 6.2 è ambientato in una sezione del mondo parallelo in cui vivono i Bydo, il cui nome è Anti-Space, posta in corrispondenza del XXII secolo (e non del XXVI, come invece nei livelli 3.5 e F-A), e alla fine di esso c'è da eliminare un boss, la coppia Gridlock (che in inglese significa "ingorgo"; non per nulla Anti-Space si configura come un insieme di griglie sovrapposte), ovvero un maschio e una femmina Bydo cristallizzati. Ne è invece privo il livello F-C, sua prosecuzione, con la navicella del giocatore che deve ritornare al secolo XXVI affrontando una lunga battaglia contro nemici Bydo vari, alcuni dei quali sono indistruttibili; una volta arrivata all'anno 2501 potrà finalmente uscire dalla dimensione dei Bydo, senza tuttavia aver distrutto il loro impero. Da notare che in questo livello finale non è possibile riprendere la partita se il giocatore perde l'unica vita che ha a disposizione.

Modalità di gioco[modifica | modifica sorgente]

Ciascuna delle 101 navicelle disponibili presenta caratteristiche proprie, che possono essere migliorate grazie ai power-up sparsi nei livelli. Comune a tutte è lo sparo principale, con un elevato potere distruttivo, ma il tempo di carica varia a seconda delle navicelle. Alcuni power-up fungono da scudo (ci sono dieci diverse opzioni). Un altro power-up, di forma sferica, è indistruttibile e può essere applicato alla parte anteriore della navicella come protezione o anche utilizzato per infliggere gravi danni ai nemici comuni più resistenti e ai boss. Infine c'è una bomba in grado di uccidere tutti i nemici comuni presenti nella schermata: per eliminare i boss ne occorrono almeno due, caricate alla massima potenza.

Livelli e boss[modifica | modifica sorgente]

  • Livello 1, Metropolis Quietus - Boss: Xelf-16
  • Livello 2, Twisted Ecology - Boss: Negus O' Shim
  • Livello 3, Battleship Raid - Boss: motore centrale della nuova Warship Bydo (molto simile alla Warship Bydo del primo R-Type)
  • Livello segreto 3.5, Forest Watchdog - Boss: albero Bydo racchiudente la navicella terrestre R-13A Cerberus
  • Livello 4, Deserted Lab - Boss: Dobkeratops Mattuchius (mostro ottenuto dalla fusione dei redivivi boss Dobkeratops e Bellmite del primo R-Type)
  • Livello 5, Dimension 26 - Boss: Fine-Motion
  • Livello 6.0, Floating Graves - Boss: Gomander
  • Livello 6.1, Beautiful Erasure - Boss: Nomemayer
  • Livello 6.2, Anti-Space - Boss: coppia Gridlock
  • Livello F-A, The Bydo... - Boss: Bydo Core (Imperatore Bydo)
  • Livello F-B, Summer Night - Boss: navicella terrestre
  • Livello F-C, Wherever - nessun boss

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi