Rūta Meilutytė

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rūta Meilutytė
Rūta Meilutytė portrait.jpg
Dati biografici
Nazionalità Lituania Lituania
Altezza 172 cm
Peso 64 kg
Nuoto Swimming pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità 50 e 100m rana, 50 e 100m stile libero
Palmarès
Giochi olimpici 1 0 0
Mondiali di nuoto 1 1 0
Mondiali in vasca corta 2 1 0
Europei in vasca corta 3 0 0
Mondiali giovanili 4 2 0
Europei giovanili 1 1 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 16 dicembre 2013

Rūta Meilutytė (Kaunas, 19 marzo 1997) è una nuotatrice lituana, specializzata nei 100 metri rana, disciplina in cui si è laureata campionessa olimpica ai Giochi olimpici di Londra nel 2012.

Con il successo ai Giochi olimpici, ottenuto a soli quindici anni, diventa la seconda atleta lituana a vincere un oro olimpico dopo quello ottenuto dalla tiratrice Daina Gudzinevičiūtė nella fossa a Sydney 2000. Il 29 luglio 2013, durante la semifinale dei Mondiali di Barcellona, stabilisce il nuovo record mondiale dei 100 rana in 1:04:35, strappandolo alla statunitense Jessica Hardy, che lo deteneva da 4 anni. Il giorno seguente, vince il suo primo titolo mondiale nella finale dei 100 rana. Migliora nuovamente un altro record del mondo nei 50 rana, stabilendo il nuovo primato del mondo in 29:48 in semifinale. Nonostante il nuovo record mondiale in finale ottiene unicamente la medaglia d'argento, battuta dalla russa Julija Efimova.

Ruta è allenata da Jon Rudd a Plymouth, in Inghilterra, ed è studentessa presso il Plymouth College. Ha perso la madre quando aveva solo 4 anni. La ragazza si ricorda vagamente di lei, ma i suoi parenti affermano che molte delle caratteristiche fisiche della nuotatrice sono state ereditate proprio dalla madre. Anche se non particolarmente alta, ha comunque piedi molto grandi; quando aveva appena 13 anni calzava già scarpe numero 43, mentre attualmente porta il 44.[1][2][3][4]

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Londra 2012: oro nei 100 metri rana.
2013 - Barcellona: oro nei 100m rana e argento nei 50m rana.
2012 - Istanbul: oro nei 50m e 100m rana e argento nei 100m misti.
2013 - Herning: oro nei 100m rana e 100m misti e 50m rana.
2013 - Dubai: oro nei 50m rana, 100m rana, 50m stile libero e 200m misti, argento nei 100m stile libero e nella staffetta 4x100m misti
2013 - Poznan: oro nei 100m rana e argento nei 50m stile libero.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Gran Croce dell'Ordine al Merito della Lituania - nastrino per uniforme ordinaria Gran Croce dell'Ordine al Merito della Lituania
— 10 agosto 2012

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

La squadra di Nuoto lituana alle Olimpiadi di Londra 2012.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ http://lSndon2012.lrytas.lt/-13436221781341597635-be-motinos-u%C5%BEaugusi%C4%85-plaukik%C4%99-pergali%C5%B3-keliu-lydi-t%C4%97vas.htm In lituano
  2. ^ http://i-swimmer.ru/foto/lithuania/meilutyte/meilutyte.htm In russo
  3. ^ http://www.lithuaniatribune.com/2012/07/31/ruta-meilutyte-who-grew-up-without-mother-is-accompanied-on-her-road-to-victories-by-her-father/ In inglese
  4. ^ http://deportes.elpais.com/deportes/2013/07/30/actualidad/1375211827_715106.html In spagnolo