Römer (bicchiere)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Un esemplare tedesco o olandese del XVII secolo.

Il römer era un prezioso e particolare bicchiere, lavorato alla base, che abbelliva le tavole imbandite dei signori nel XVII secolo; per questo lo ritroviamo in diversi dipinti di "natura inanimata" (la cosiddetta natura morta) dell'epoca.

Per alcuni aveva un profondo valore simbolico per il richiamo al mondo religioso come calice eucaristico.

I römer ai giorni nostri sono ricercati come oggetti da collezionismo.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]