Rába

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rába
Rába
Fiume Rába presso Rum in Ungheria
Stati Ungheria Ungheria
Austria Austria
Lunghezza 250 km
Portata media 18 m³/s
Bacino idrografico 1020 km²
Altitudine sorgente 1150 m s.l.m.
Nasce presso Bruck an der Mur
Sfocia Danubio presso Győr

La Rába (Tedesco: Raab; ungherese: Rába; sloveno: Raba) è un fiume affluente del Danubio, che scorre in Austria e Ungheria.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Il fiume nasce in Austria, pochi chilometri a est della città di Bruck an der Mur, quindi scorre attraverso le regioni austriache della Stiria e del Burgenland e le province ungheresi di Vas e Győr-Moson-Sopron. Confluisce in un ramo laterale del Danubio (il Danubio di Moson o Mosoni-Duna) nella città di Győr.

Gli affluenti principali del Rába sono:

Storia[modifica | modifica sorgente]

Nella pianura del fiume Raab Raimondo Montecuccoli sconfisse i Turchi, durante la Guerra austro-turca (1663-1664) in una battaglia conosciuta anche con il nome di Battaglia del Raab

La valle della Raab vista dal lieve rilievo, l'ultimo colle austriaco, dal quale il Marchese avrebbe comandato la battaglia. Oltre le colline all'orizzonte, in territorio magiaro, era il grande accampamento del Gran Visir.

Altra battaglia storica fu quella che il 14 giugno 1809 oppose le forze italo-francesi e quelle austriache nel corso delle guerre napoleoniche.

Città attraversate[modifica | modifica sorgente]

Le principali città attraversate sono:

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]