Question and Test Interoperability

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Per Question and Test Interoperability (QTI) si intendono delle specifiche sviluppate dall'IMS Global Learning Consortium che definiscono un linguaggio basato su XML per l'implementazione di test, domande e compiti/esercizi informatizzati utilizzabili da diversi software di testing.

QTI consiste in un modello di dati che definisce la struttura delle domande, degli esercizi e delle risposte con i relativi punteggi, in associazione con XML (XML data binding).

Storia[modifica | modifica sorgente]

Le specifiche QTI sono state create dall'IMS Global Learning Consortium, un consorzio industriale ed accademico che sviluppa specifiche per tecnologie di apprendimento interoperabili, rispondendo alla necessità di riutilizzare materiale informatizzato già preparato su molteplici e differenziate piattaforme software. Creare e controllare dei buoni test informatizzati richiede tempo, ed è quindi altamente desiderabile poterli creare in un formato indipendente dalla piattaforma e/o dalla tecnologia adottata al momento dello loro creazione.

La versione 1.0 delle specifiche QTI erano basate sul linguaggio proprietario QML (un sottoinsieme di XML) sviluppato dalla Questionmark per il software di testing Perception, ma il linguaggio si è evoluto notevolmente negli anni e può descrivere praticamente qualsiasi test che si voglia ragionevolmente implementare.

Una delle versioni più usate è la 1.2, che è stata definita nel 2002. Questa versione è molto valida per definire semplici tipologie di domande ed è supportata da molti strumenti di creazione di test.

La versione 2.0 è stata definita nel 2005 migliorando le specifiche QTI e rendendole più precise.

Versioni[modifica | modifica sorgente]

Data Versione Note
Marzo 1999 0.5 interna ad IMS
Febbraio 2000 1.0 bozza pubblica
Maggio 2000 1.0 versione finale
Agosto 2000 1.01
Marzo 2001 1.1
Gennaio 2002 1.2
Marzo 2003 1.2.1 addendum
Settembre 2003 2.0 preliminare Avvio del gruppo di lavoro
Gennaio 2005 2.0 versione finale
Gennaio 2006 2.1 bozza pubblica
Luglio 2006 2.1 seconda versione della bozza
Aprile 2008 2.1 bozza pubblica addendum
inizio 2009 2.1 rimossa dal sito web
Aprile 2009 2.1 reintrodotta sul sito web
Settembre 2012 2.1 versione finale

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica