Quentin Richardson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Quentin Richardson
Quentin Richardson.jpg
Richardson con la maglia dei New York Knicks
Dati biografici
Nome Quentin L. Richardson
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 198 cm
Peso 101 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Guardia
Squadra Detroit Pistons Detroit Pistons
Ritirato 2013 - giocatore
Carriera
Giovanili

1998-2000
Whitney Young High School
DePaul B. Demons DePaul B. Demons
Squadre di club
2000-2004 L. Angeles Clippers L. Angeles Clippers 281
2004-2005 Phoenix Suns Phoenix Suns 79
2005-2009 New York Knicks New York Knicks 241
2009-2010 Miami Heat Miami Heat 76
2010-2012 Orlando Magic Orlando Magic 105
2013 New York Knicks New York Knicks 1
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 7 agosto 2014

Quentin L. Richardson (Chicago, 13 aprile 1980) è un ex cestista e dirigente sportivo statunitense, professionista nella NBA.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver giocato a livello liceale per la Whitney Young High School di Chicago, Illinois è passato alla DePaul University, dove in due anni ha segnato 17,9 punti di media a partita. Finita la carriera NCAA è stato scelto nel draft NBA 2000 al primo giro con il numero 18 dai Los Angeles Clippers.

Giocatore di sicuro talento ma anche tatticamente molto indisciplinato, ai tempi dei Clippers faceva coppia fissa con il "gemello" Darius Miles. Dopo una breve parentesi ai Phoenix Suns con i quali ha disputato gli unici play-off in carriera è passato ai New York Knicks della controversa gestione Isiah Thomas. Nella notte del Draft NBA 2009 passa ai Memphis Grizzlies, poi in poco meno di due mesi prima torna ai Los Angeles Clippers, poi passa ai Minnesota Timberwolves per approdare infine ai Miami Heat in cambio di Mark Blount. Nonostante un'estate così turbolenta, Richardson non si lascia distrarre dai continui trasferimenti e sta finora disputando una buona stagione negli Heat, con i quali parte titolare all'ala piccola.

Nella stagione 2004-05 ha guidato la NBA come numero di tiri da tre tentati e realizzati. A livello statistico la sua miglior stagione è stata l'ultima ai Los Angeles Clippers, chiusa con 17,2 punti di media a partita in oltre 36 minuti di utilizzo, la sua media punti in carriera si attesta per ora a quota 12,1.

Il 16 aprile 2013 viene nuovamente tesserato dai New York Knicks.

Ha giocato il rookie All-Star Game nei suoi primi due anni da pro, ai tempi del college è stato freshmen dell'anno della Conference USA nel 1998-99 e nel primo quintetto della stessa conference l'anno successivo. Ha fatto parte anche della nazionale juniores americana.

Viene nominato director of player development nell'agosto 2014 per i Detroit Pistons.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]