Quel meraviglioso desiderio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Quel meraviglioso desiderio
Titolo originale That Wonderful Urge
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1948
Durata 82 min
Colore bianco e nero
Audio sonoro
Rapporto 1.37 : 1
Genere commedia, romantico
Regia Robert B. Sinclair
Soggetto William R. Lipman, Frederick Stephani
Sceneggiatura Jay Dratler, Fred Kohlmar, Philip Dunnem, John Lee Mahin
Produttore Fred Kohlmar
Produttore esecutivo Darryl F. Zanuck
Casa di produzione Twentieth Century Fox Film Corporation
Fotografia Charles G. Clarke
Montaggio Louis R. Loeffler
Effetti speciali Fred Sersen
Musiche Cyril J. Mockridge
Scenografia George W. Davis, Lyle R. Wheeler (art director)
Thomas Little, Walter M. Scott (set decorator)
Trucco Ben Nye, Dick Hamilton, Allan Snyder, Marie Walter
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Quel meraviglioso desiderio (That Wonderful Urge) è un film del 1948 diretto da Robert B. Sinclair.

È una commedia a sfondo romantico statunitense con Tyrone Power, Gene Tierney e Reginald Gardiner. È un remake di L'amore è novità del 1937.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film, diretto da Robert B. Sinclair su una sceneggiatura di Jay Dratler, Fred Kohlmar, Philip Dunnem e John Lee Mahin e un soggetto di William R. Lipman e Frederick Stephani, fu prodotto da Fred Kohlmar[1] per la Twentieth Century Fox Film Corporation[2] e girato nei 20th Century Fox Studios a Century City, Los Angeles, California,[3] da fine marzo a fine maggio 1948.[4]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu distribuito con il titolo That Wonderful Urge negli Stati Uniti dal 20 novembre 1948[5] al cinema dalla Twentieth Century Fox.[2]

Altre distribuzioni:[5]

  • in Svezia il 23 maggio 1949 (Jag älskar dig, usling!)
  • in Finlandia il 28 ottobre 1949 (Etusivun sensaatio)
  • in Portogallo il 16 febbraio 1950 (Escândalo na Primeira Página)
  • in Spagna il 20 febbraio 1950 (Ese impulso maravilloso)
  • in Danimarca il 12 maggio 1950 (Jeg hader dig, elskede)
  • in Austria il 5 maggio 1951 (Das gewisse Etwas e Ich heirate dich doch)
  • in Germania Ovest il 29 settembre 1953 (Das gewisse Etwas e Ich heirate dich doch)
  • in Austria nel dicembre del 1953 (redistribuzione)
  • in Brasile (Escândalo na Primeira Página)
  • in Brasile (Esse Impulso Maravilhoso)
  • in Brasile (Impulso Irresistível)
  • in Francia (Scandale en première page)
  • in Grecia (Paranomos symviosis)
  • in Italia (Quel meraviglioso desiderio)

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il Morandini il film è "arguto, frizzante, superficiale".[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) IMDb - Cast e crediti completi. URL consultato il 12 settembre 2013.
  2. ^ a b (EN) IMDb - Crediti per le compagnie. URL consultato il 12 settembre 2013.
  3. ^ (EN) IMDb - Luoghi delle riprese. URL consultato il 12 settembre 2013.
  4. ^ (EN) American Film Institute. URL consultato il 12 settembre 2013.
  5. ^ a b (EN) IMDb - Distribuzioni. URL consultato il 12 settembre 2013.
  6. ^ MYmovies. URL consultato il 12 settembre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema