Quechua (marca)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Quechua
Logo
Stato Francia Francia
Fondazione 1997 a Domancy
Fondata da Jean-Paul Constant[1]
Gruppo Decathlon
Prodotti attrezzature ed abbigliamento per la montagna
Dipendenti 200
Sito web www.quechua.com

Quechua è un marchio per la pratica degli sport di montagna. Fondata nel 1997, questa azienda si trova a Domancy in Alta Savoia e conta circa 200 dipendenti. Quechua offre prodotti per l'escursionismo, trail running, raid, arrampicata e alpinismo. Il suo nome è stato scelto in riferimento al popolo Quechua che abita le montagne delle Ande. I suoi prodotti sono venduti nei negozi Decathlon e in quelli di articoli sportivi.

Storia dell'azienda[modifica | modifica sorgente]

Esempio di scarpe per l'arrampicata

L'azienda nasce nel 1997, registrando il proprio marchio in tutti gli Stati del mondo. Una piccola prima azienda con sede a Sallanches vede 6 persone che studiano, sviluppano e personalmente testano i loro prodotti. Nel 1998 esce un primo catalogo edito da Decathlon.[2]

Nel 1999, l'azienda ora formata da 15 persone, trasloca da Sallanches a Domancy.[3]

Nel 2002, ovvero dopo 5 anni dalla fondazione, Quechua attira alcuni famosi sportivi come Karine Ruby.[4]

Nel 2003 Quechua è una delle 10 più importanti aziende mondiali nell'equipaggiamento outdoor. Da qui si allarga oltre che il numero del personale anche il volume dell'azienda.[5]

Dopo 10 anni di storia l'azienda fa nascere la marca Wed’ze prettamente dedicata allo sci. Dal 2007 si trova nella quinta posizione mondiale nel mercato outdoor, con circa 200 lavoratori.[6]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (FR) www.strategies.fr Jean-Paul Constant Directeur général de Décathlon UK. 4 septembre 2006l
  2. ^ Storia del marchio Quechua 1
  3. ^ Storia del marchio Quechua 2
  4. ^ Storia del marchio Quechua 3
  5. ^ Storia del marchio Quechua 4
  6. ^ Storia del marchio Quechua 5

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]