Quartetto n. 11 (Beethoven)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg

Il Quartetto per archi n. 11 in Fa minore, op. 95, noto come Quartetto Serioso, è stato composto da Ludwig van Beethoven nel 1810. Quartetto Serioso oltre ad essere l'intestazione del quartetto, è anche l'indicazione del tempo per il terzo movimento (Allegro assai vivace ma serioso). È uno dei quartetti più brevi e compatti scritti da Beethoven, ed è nella stessa tonalità (Fa) comune sia al primo che all'ultimo dei suoi quartetti pubblicati, rispettivamente l'op. 18 n. 1 e l'op. 135.

È stato eseguito pubblicamente per la prima volta nel 1814 e pubblicato due anni dopo.

Movimenti[modifica | modifica sorgente]

Come consuetudine per i quartetti per archi, il pezzo è in quattro movimenti:

  1. Allegro con brio
  2. Allegretto ma non troppo
  3. Allegro assai vivace, ma serioso
  4. Larghetto espressivo — Allegretto agitato — Allegro

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica