Quartetto Axelrod

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il quartetto Axelrod, presso il museo di storia americana dello Smithsonian Institution. Da sinistra a destra: il Greffuhle (violino, 1709), la Axelrod (viola, 1696), l'Ole Bull (violino, 1677) ed il Marylebone (violoncello, 1688).

Il quartetto Axelrod è un gruppo di quattro strumenti ad arco realizzati da Antonio Stradivari, raccolti dal collezionista statunitense Herbert R. Axelrod. La collezione consiste nei violini Stradivari Greffuhle e Ole Bull, la viola Stradivari Axelrod ed il violoncello Stradivari Marylebone.

Nel 1997 i quattro strumenti sono stati donati da Axelrod allo Smithsonian Institution. Il loro valore all'epoca era stimato sui cinquanta milioni di dollari statunitensi[1].

Il quartetto Axelrod è occasionalmente impiegato in esecuzioni[2][3], talvolta assieme allo Stradivari Servais, anch'esso proprietà dello Smithsonian.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Indicted Violin Donor Flees To Cuba -Axelrod. URL consultato il 24 ottobre 2011.
  2. ^ Axelrod Strads. NPR, 2004. URL consultato il 24 ottobre 2011.
  3. ^ Concerto The Axelrod Quartet I, ottobre 2011. URL consultato il 24 ottobre 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica