Quantasoma

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il quantasoma corrisponde morfologicamente ad un'unità fotosintetica[1] costituita da quattro sottounità disposte su un quadrato la cui altezza (misurata con il Fritzacing) è di 90 Å, mentre il diametro risulta essere di 175 Å.

Si possono trovare sulla membrana dei tilacoidi ed è possibile osservare che presentano i pigmenti necessari alla fotosintesi. Inoltre nei quantasomi sono presenti sia il fotosistema I che il II, anche se alcune particelle più piccole presentano solo il sistema I.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) S. H. Well and E. N. Moudrianakis, Function of the "Quantasome" in Photosynthesis: Structure and Properties of Membrane-Bound Particle Active in the Dark Reactions of Photophosforilation in PNAS, vol. 58, nº 3, 1967, pp. 1261-1268. PDF

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Function of the "Quantasome" in photosynthesis
  • (EN) Pierre Joliot and Anne Joliot, Minireview Excitation transfer between photosynthetic units: the 1964 experiment in Photosynthesis Research, vol. 76, 2003, pp. 241–245. PDF
  • (EN) X. Hu, T. Ritz, A. Damjanović, and K. Schulten, Pigment Organization and Transfer of Electronic Excitation in the Photosynthetic Unit of Purple Bacteria in J. Phys. Chem. B, vol. 101, nº 10, 1997, pp. 3854-3871. PDF