Quando tu mi spiavi in cima a un batticuore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
...Quando tu mi spiavi in cima a un batticuore...
Quando tu mi spiavi Mina 1970.jpg

Artista Mina
Tipo album Studio
Pubblicazione novembre 1970
Durata 45 min : 06 s
Dischi 1
Tracce 12
Genere Folk
Pop
Etichetta PDU
Note n° catalogo: PLD 5030
Mina - cronologia
Album precedente
(1970)
Album successivo
(1971)

Quando tu mi spiavi in cima a un batticuore, pubblicato nel 1970, è un album della cantante italiana Mina.

Il disco[modifica | modifica sorgente]

L'lp venne ristampato più volte e sono identificabili almeno quattro tirature differenti, in cui variano d'intensità i colori della copertina e le gamme di colori usate per l'immagine interna. La prima edizione aveva la copertina apribile e un risvolto con l'elenco dei brani, mentre le successive sono a busta chiusa. Dal disco vennero estratti al solo scopo promozionale dei 45 giri, privi di copertina fotografica, che comprendevano quasi tutti i brani dell'lp anche se già editi, come Insieme riproposto con un lato B differente rispetto all'edizione commercializzata.

Il brano Mi guardano è la reincisione di un brano che la stessa Mina aveva registrato nel 1963 includendolo nel suo ultimo disco per la Italdisc Stessa spiaggia, stesso mare.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. Nessuno al mondo (No arms can ever hold you) - 2:38 - (Art Crafer-Jimmy Nebb-Nino Rastelli)
  2. Dominga (Dominga) - 3:32 - (Jorge Ben Jor-Paolo Limiti)
  3. Io tra di voi (Et moi dans mon coin) - 4:33 - (Charles Aznavour-Giorgio Calabrese)
  4. L'uomo della sabbia - 3:52 - (Paolo Limiti-Augusto Martelli)
  5. Ero io, eri tu, era ieri - 4:33 - (Paolo Limiti-Augusto Martelli)
  6. Adagio - 3:32 - (Paolo Limiti-Vittorio Buffoli-Mario Nobile)
  7. Il mio nemico è ieri - 3:05 - (Paolo Limiti-A. Gelmetti)
  8. Insieme - 4:07 - (Lucio Battisti-Mogol)
  9. Una donna, una storia - 5:08 - (Antonio Amurri-Gianni Ferrio)
  10. Che meraviglia (Que maravilha) - 2:31 - (Jorge Ben Jor-Antonio Pecci Jr."Toquinho"-Sergio Bardotti)
  11. Mi guardano - 3:42 - (Umberto Prous-Leo Chiosso)
  12. Questa cosa chiamata amore - 3:53 - (Antonio Amurri-Gianni Ferrio)

Gli arrangiamenti sono di Augusto Martelli tranne: Insieme (Gianfranco Reverberi; Una donna, una storia e Questa cosa chiamata amore (Gianni Ferrio).
Tecnico del suono: Nuccio Rinaldis

Versioni tracce[modifica | modifica sorgente]

  • Nessuno al mondo:
versione in inglese '69, vedi Mina for You
  • Adagio:
versione in spagnolo Despacio, vedi Amor mio (Album spagnolo '72)
  • Insieme:
versione in spagnolo Juntos, vedi Colección latina
versione in francese Ensemble, vedi Mina (Album francese '76)(Je suis Mina -Emi 2011)
  • Che meraviglia:
versione originale in portoghese, vedi Mina canta o Brasil
  • Mi guardano:
versione del '63, vedi Stessa spiaggia, stesso mare
versione in spagnolo '63 Me miran, vedi Mina latina due