Qualificazioni alla Coppa del Mondo di rugby 2015 - Oceania

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Le qualificazioni oceaniane alla Coppa del Mondo di rugby 2015 si tennero tra il 2013 e il 2014 e riguardarono 5 squadre nazionali oceaniane che dovettero esprimere una qualificata alla Coppa; per tale continente non furono previsti posti da destinare ai ripescaggi intercontinentali.

Alla Coppa del Mondo di rugby 2015 erano ammesse le 12 migliori squadre dell'edizione precedente, vale a dire le prime tre classificate di ciascuno dei quattro gironi della prima fase; tra di esse figuravano tutte le squadre oceaniane di prima (Australia e Nuova Zelanda) e seconda fascia (Samoa e Tonga), esclusa Figi, la quale fu ammessa all'ultimo turno di qualificazione per la Coppa 2015[1].

Le qualificazioni si tennero su due turni, il primo due dei quali coincidente con la disputa della FORU Oceania Cup 2013[1], e il terzo consistente nello spareggio tra la squadra campione d'Oceania contro Figi in gara singola[1].

A vincere il torneo continentale furono le Isole Cook[2] che, nel successivo spareggio di ammissione alla Coppa, furono nettamente battute a Lautoka da Figi per 108-6[3].


Criteri di qualificazione[modifica | modifica wikitesto]

Per quattro delle cinque squadre in gara il torneo si sviluppò sulla Oceania Cup 2013, mentre invece la quinta, Figi, era direttamente ammessa al secondo turno di qualificazione.

  • Primo turno (luglio 2013). Quattro squadre si affrontarono nella Oceania Cup 2013: il torneo si disputò a girone all'italiana e la prima classificata fu campione oceaniana nonché ammessa al secondo turno[1].
  • Secondo turno (giugno 2014). Spareggio in gara singola tra Figi e la squadra campione d'Oceania. La vincitrice fu ammessa alla Coppa del Mondo. L'Oceania non esprimette squadre per i turni di ripescaggio.

Situazione prima degli incontri di qualificazione[modifica | modifica wikitesto]

Primo turno Secondo turno Qualificate

Oceania Cup 2013:

  • Figi Figi
  • Qualificata dal 1º turno
  • Qualificata dal 2º turno

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi FORU Oceania Cup 2013.

Esito del primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Secondo turno[modifica | modifica wikitesto]

Lautoka
28 giugno 2014, ore 15 UTC+12
Figi Figi 108 – 6
referto
Isole Cook Isole Cook Churchill Park (2 760 spett.)
Arbitro Nuova Zelanda Nick Briant

Esito del secondo turno[modifica | modifica wikitesto]

  • Figi: qualificata alla Coppa del Mondo

Quadro generale delle qualificazioni[modifica | modifica wikitesto]

In grassetto le squadre qualificate al turno successivo

Primo turno Secondo turno Qualificate

Oceania Cup 2013:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) Schema delle qualificazioni alla Coppa del Mondo 2015 per la zona Oceania in Rugby World Cup, World Rugby. URL consultato il 4 novembre 2014 (archiviato dall'url originale il 14 febbraio 2014).
  2. ^ (EN) Cooks win Oceania Cup in Cook Islands News, 15 luglio 2013. URL consultato il 30 novembre 2014 (archiviato dall'url originale il 30 novembre 2014).
  3. ^ (EN) Fiji scored 17 tries, crush Cook Islands 108-6 to qualify for World Cup in Times Colonist (Victoria), 27 giugno 2014. URL consultato il 10 dicembre 2014 (archiviato dall'url originale il 10 dicembre 2014).


rugby Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby