Qualcuno con cui correre (romanzo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Qualcuno con cui correre
Titolo originale מישהו לרוץ איתו / Mishehu laruts ito
Autore David Grossman
1ª ed. originale 2000
Genere romanzo
Lingua originale ebraico
Ambientazione Gerusalemme
Protagonisti Assaf & Tamar
Coprotagonisti Dinka, Shay,
Altri personaggi Shelly, Karnaf, Teodora, Leah, Matzliah, Pessah, Miko, Sergej, Hertzl, Reli

Qualcuno con cui correre è un romanzo di David Grossman pubblicato nel 2000.

Il testo è costituito dalle storie di due giovani personaggi che, per una serie di fortuite circostanze, si troveranno entrambi ad affrontare gli stessi eventi.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Assaf è un sedicenne timido e impacciato che, durante l'assenza dei genitori (in viaggio per l'America), svolge servizio presso il municipio della zona. Assaf passa le sue giornate inutili attaccato ad un computer, fino a che il suo principale gli affida un compito insolito: ritrovare il padrone di un cane randagio, ritrovato da poco per le strade di Gerusalemme. Il ragazzo si trova quindi ad affrontare questo compito portando il cane in giro per la città nella speranza che lo conduca dal suo padrone. Il cane però sembra non voler stare seduto, in preda all'euforia della libertà ritrovata, comincia a correre speditamente. Assaf, colto di sorpresa, rincorre il cane finché quest'ultimo non si ferma accanto ad una pizzeria. Alquanto scosso per la corsa imprevista, Assaf si sente rivolgere la parola dal pizzaiolo, il quale ha immediatamente riconosciuto con esattezza il cane, o meglio, la cagna. Ed è qui che gli comincia a chiedere di lei, di una ragazza, la padrona della cagna.

Questo è solo uno dei primi incontri che sconvolgeranno la vita di Assaf nei giorni successivi. Comincia così una sequela di incontri che lo porteranno a conoscenza di Tamar, una ragazza della sua età e padrona di Dinka. Una ragazza che tutti dicono abbia bisogno di aiuto. Assaf comincia la sua ricerca, la cui avventura è già cominciata circa un mese prima. Entra così in scena Tamar, dal carattere deciso e forte, che decide di scappare di casa per salvare il fratello tossicodipendente Shay dalla rete di un'associazione illegale, che si copre presentandosi come rifugio per "giovani artisti". Tamar, a sangue freddo, sfrutta il suo talento per entrare a far parte di quest'associazione, dimenticando rischi e paure. Il fascino che i racconti di tutti fanno aleggiare attorno alla figura di Tamar, spingono Assaf ad una ricerca continua, guidata da Dinka, finché non si troverà dentro la sua vita triste e desolante, fatta di dolorose sconfitte e lacerante solitudine.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura