Quadrante (geometria analitica)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I quattro quadranti del piano cartesiano. Il punto P indicato si trova nel 1° quadrante.

Un quadrante è la porzione di piano cartesiano individuata da ciascuna coppia di semiassi. A seconda dei segni delle coordinate, il punto P=(x,y) è posto:

  • nel 1° quadrante se x > 0 e y > 0
  • nel 2° quadrante se x < 0 e y > 0
  • nel 3° quadrante se x < 0 e y < 0
  • nel 4° quadrante se x > 0 e y < 0.

I quadranti quindi si contano in senso antiorario, a partire dal quadrante in alto a destra, per cui:

  • il 1° quadrante è posizionato in alto a destra
  • il 2° quadrante è posizionato in alto a sinistra
  • il 3° quadrante è posizionato in basso a sinistra
  • il 4° quadrante è posizionato in basso a destra.

Esempio[modifica | modifica sorgente]

Determinare per quali valori a il punto P=(a + 2;a^2 - 1) appartiene al 1° quadrante.

Il punto P appartiene al 1° quadrante se ha entrambe le coordinate positive, pertanto deve essere soddisfatto il sistema:

\left\{\begin{matrix} a + 2 > 0\\
a^2 - 1 > 0\end{matrix}\right.

Quindi il punto P appartiene al 1° quadrante se a>1

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

matematica Portale Matematica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di matematica