Qilin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – "Kylin" rimanda qui. Se stai cercando l'omonimo sistema operativo, vedi Kylin (sistema operativo).
bussola Disambiguazione – "Kirin" rimanda qui. Se stai cercando l'azienda giapponese, vedi Kirin Holdings.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Una statua di Kilin

Il Qilin (麒麟), noto anche come Kylin, Kilin o Kirin, è una creatura della mitologia cinese e giapponese simile ad una chimera. La leggenda narra che appaia in contemporanea alla nascita di un uomo saggio. È spesso rappresentato come un mostro il cui corpo è completamente circondato da fiamme. Inoltre è frequentemente associato al punto cardinale dell'ovest, al posto della tigre bianca Byakko. Ciò è più comune in Cina che in Giappone. Nella lingua giapponese moderna, inoltre, tale nome è utilizzato per indicare la giraffa.

Il Qilin nella cultura di massa[modifica | modifica sorgente]

Nella serie di videogiochi Pokémon, due di essi sembrano basati sul Qilin. Uno è Girafarig, l'altro Arceus. Il primo appare per la prima volta nei videogiochi Pokémon Oro e Argento, il secondo in Pokémon Diamante e Perla. Anche nel mondo dei Digimon è presente una creatura che trae ispirazione dal Qilin, chiamata Qilinmon.

Nella serie di videogiochi Final Fantasy, il Kirin è una creatura equina che può essere invocata dai personaggi per rigenerare, in modo graduale, i punti ferita. È presente in Final Fantasy VI, Final Fantasy XI, Final Fantasy Tactics Advance e Final Fantasy Tactics A2: Grimoire of the Rift.[1]

Un mostro di nome Kirin appare anche nel videogioco per PSP Monster Hunter Freedom. È inoltre presente nel videogioco Ultima Online.

Nel manga e anime Naruto, una delle tecniche utilizzate da Sasuke Uchiha prende il nome di Kirin.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Kirin da Final Fantasy Compendium

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]