Qaanaaq

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 77°29′N 69°20′W / 77.483333°N 69.333333°W77.483333; -69.333333

Qaanaaq (Thule) nel periodo estivo
Comune di Qaasuitsup, dove si trova Qaanaaq
Città di Qaanaaq (Thule)

Qaanaaq (o Thule) fu fondata nel 1953. È una cittadina nel nord della Groenlandia (640 abitanti) il cui nome significa "Lontano Nord" e che lo deve al fatto di essere la cittadina sopra i 100 abitanti più settentrionale del comune più settentrionale del mondo (Qaasuitsup); si trova molto a nord del Circolo Polare Artico, nel fiordo di Inglefield, e dista appena 1300 km dal Polo Nord. Il paese è noto per essere stato il punto di partenza di numerose spedizioni per il Polo Nord e le regioni circostanti, da quella storica di Rasmussen all'ultima del 1993. Qui il fenomeno del Sole di mezzanotte è particolarmente accentuato e dura quasi 5 mesi. La principale attività produttiva è la caccia ai mammiferi marini (narvali, foche), orsi polari e uccelli.

Le case di Qaanaaq sono organizzate in linee oblique che digradano lungo un pendio sassoso fino ad una piccola spiaggia ingombra di container; le strade sabbiose sono solcate da tubazioni sopraelevate. La gente esce di rado, e solo per le commissioni urgenti; ogni edificio ha un colore specifico per il compito che svolge: gli ospedali sono gialli, gli uffici verdi, gli ostelli blu e magazzini ed edifici pubblici rossi. Tutte le case sono fatte di legno e presentano una pianta invariabilmente rettangolare con il tetto a due falde inclinate. Vicino a Qaanaaq si trova il Parco nazionale della Groenlandia nordorientale, ad ovest del Robenson Kanal, che occupa 972.000 km² ed è il parco più grande del mondo.

"Thule" è stato il nome di molti posti prima di essere di quello attuale. Il primo ad usarlo è stato l'esploratore greco Pitea nel 325 a.C., che lo usò per designare l'isola che scoprì (l'Islanda o una delle Fær-øer) e che era per quei tempi la più settentrionale conosciuta, trovandosi a sei giorni di navigazione dall'Inghilterra. Man mano che nei secoli si perfezionarono le conoscenze geografiche, Thule si spostò sempre più a nord, fino ad arrivare alla Thule storica (l'odierna Pituffik) a 200 km più a sud di oggi; in seguito negli anni Cinquanta gli Stati Uniti stabilirono presso Pituffik una grande base militare contro i Russi e fecero trasferire gli Inuit lì insediati in un nuovo luogo dove vivere: l'odierna Qaanaaq. Ancora oggi il governo degli Stati Uniti paga 300 milioni di dollari annui per l'affitto della base.

Qaanaaq fu anche a capo di un comune, il comune di Qaanaaq. Questo comune, istituito il 1º gennaio 1963, cessò di esistere poi il 1º gennaio 2009 dopo la riforma che rivoluzionò il sistema interno di suddivisione della Groenlandia; il comune di Qaanaaq si fuse insieme ad altri 7 formando così l'attuale comune di Qaasuitsup.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]