PyGTK

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
PyGTK
Sviluppatore James Henstridge[1]
PyGTK Core development team[2]
Ultima versione 2.24.0 (1º aprile 2011)
Sistema operativo Multipiattaforma
Linguaggio Python
Genere Libreria software (non in lista)
Licenza LGPL
(Licenza libera)
Sito web www.pygtk.org

PyGTK è un modulo Python per gestire interfacce grafiche usando le librerie GTK+. PyGTK è software libero e rilasciato sotto licenza GNU Lesser General Public License (LGPL).

Esempio[modifica | modifica wikitesto]

import gtk
 
def button_pressed_cb(button):
    print "Hello again - the button was pressed"
 
window = gtk.Window()
window.set_title("Hello World!")
button = gtk.Button("Press me")
button.connect("clicked", button_pressed_cb)
window.add(button)
window.show_all()
gtk.main()

Questo esempio crea una finestra GTK+ intitolata "Hello World!". La finestra contiene un bottone con il testo "Press me." Quando si clicca sul bottone, nella console appare il testo "Hello again - the button was pressed".

Utilizzo[modifica | modifica wikitesto]

PyGTK è utilizzato in molte applicazioni tra le quali:

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

Il team di sviluppo conta attualmente di sei persone tra cui James Henstridge, l'autore originario di PyGTK e noto sviluppatore GNOME. Gli sviluppatori si incontrano solitamente su IRC nel canale #pygtk sul server irc.gnome.org.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) James Henstridge, Software I have written in James Henstridge's Homepage. URL consultato il 15 febbraio 2011.
  2. ^ (EN) The people behind PyGTK in Sito web ufficiale PyGTK. URL consultato il 15 febbraio 2011.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

software libero Portale Software libero: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di software libero