Punto di Erb (cardiologia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni qui riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. Questa voce ha solo scopo illustrativo e non sostituisce il parere di un medico: leggi le avvertenze.
Focolai di auscultazione del cuore. Il punto di Erb è segnalato in azzurro.
Parete anteriore del torace: polmoni (viola), pleura (azzurra) e cuore (linea rossa). Sono segnalati i punti di auscultazione delle valvole cardiache: Aortico, Polmonare, Mitrale, Tricuspidale.

Il punto o focolaio di Erb, in cardiologia, è il punto in cui è possibile effettuare l'auscultazione della componente aortica del secondo tono cardiaco e di soffi cardiaci causati da alterazioni della valvola aortica[1].

Eponimo[modifica | modifica sorgente]

Prende il nome dal neurologo Wilhelm Heinrich Erb, che nei primi anni dalla sua laurea, si occupò di medicina interna nell'Ospedale di Heidelberg. In realtà il punto di Erb cardiologico è anche noto come punto di Erb II[2].

Localizzazione[modifica | modifica sorgente]

Questo focolaio di auscultazione cardiaca è posto a livello del terzo spazio intercostale sinistro sulla linea parasternale, immediatamente al di sotto del focolaio dell'arteria polmonare. Alcune fonti lo localizzano a livello del quarto spazio intercostale[3].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Larizza, Paolo, Vol. 6/II del Malattie del Cuore e dei Vasi, Padova, Piccin - Nuova Libraria S.p.A., 1992, p. 186. ISBN 88-299-1045-7.
  2. ^ (EN) Ole Daniel Enersen, Punto di Erb in Who Named It?.
  3. ^ Constant, Jules, Bedside cardiology, Hagerstwon, MD, Lippincott Williams & Wilkins, 1999, p. 228. ISBN 0-7817-2168-7.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Frank H. Netter, Alante di Anatomia Fisiopatologia e Clinica, Elsevier, 2002. ISBN 882142653X.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina