Puntius vittatus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Barbo striscia verde
PuntiusVittatusDay.jpg
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Ordine Cypriniformes
Famiglia Cyprinidae
Genere Puntius
Specie P. vittatus
Nomenclatura binomiale
Puntius vittatus
Day, 1865
Nomi comuni

Barbo striscia verde

Puntius vittatus è un pesce osseo d'acqua dolce appartenente alla famiglia Cyprinidae, un tempo classificato nel genere Barbus.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Asia meridionale, in corsi d'acqua del Pakistan, dell'India e dello Sri Lanka. Vive nelle acque ferme del piano ed è comune nelle risaie. Ha una certa tolleranza all'acqua slmastra[2].

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

La taglia massima è di circa 5 cm[2].

Riproduzione[modifica | modifica sorgente]

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Si nutre principalmente di alghe[2].

Acquariofilia[modifica | modifica sorgente]

Comunemente allevato in acquario[2].

Conservazione[modifica | modifica sorgente]

La specie non è attualmente minacciata. Potenziali minacce future sono l'alterazione dell'habitat, la cattura per il mercato acquariofilo e l'introduzione di specie aliene[1].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) Puntius vittatus in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.
  2. ^ a b c d (EN) Puntius vittatus in FishBase. URL consultato il 04/09/2014.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci