Punakha

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Punakha
città
སྤུ་ན་ཁ་
Punakha – Veduta
Localizzazione
Stato Bhutan Bhutan
Dzongdey Centrale
Distretto Punakha
Territorio
Coordinate 27°37′N 89°52′E / 27.616667°N 89.866667°E27.616667; 89.866667 (Punakha)Coordinate: 27°37′N 89°52′E / 27.616667°N 89.866667°E27.616667; 89.866667 (Punakha)
Altitudine 1.400 m s.l.m.
Abitanti 7 000 (2005)
Altre informazioni
Fuso orario UTC+6
Cartografia
Mappa di localizzazione: Bhutan
Punakha

Punakha (སྤུ་ན་ཁ་) è il centro amministrativo del distretto di Punakha (Punakha Dzonghka), uno dei 20 distretti del Bhutan. Fondata da Shabdrung Ngawang Namgyal nel XVII secolo, è stata capitale del Bhutan e la sede del potere politico fino al 1955, quando la capitale è stata spostata a Thimphu.

Punakha Dzong[modifica | modifica sorgente]

Lo dzong di Punhaka, costruito tra il 1637 e il 1638, è la residenza invernale del Bhutan's Central Monk Body. L'edificio, di dimensioni maestose, si trova alla confluenza dei fiumi Pho Chhu e Mo Chhu. Per questa ragione è stato più volte danneggiato dalle alluvioni.

Nel 1907 lo Dzong di Punakha fu la sede dell'incoronazione del primo re del Bhutan: Ugyen Wangchuck (o Deb Nagpo). Tre anni dopo fu firmato qui un trattato con la corona britannica di non interferenza inglese negli affari interni bhutanesi in cambio della gestione degli affari esterni da parte della corona inglese. Nel 1987 lo dzong fu parzialmente distrutto da un incendio.

A causa della posizione dello dzong, alla confluenza dei fiumi Pho Chhu e Mo Chhu nella valle Punakha-Wangdue, esso è vulnerabile alle inondazioni causate dallo scioglimento dei ghiacciai sovrastanti. Gli ultimi disastri naturali risalgono al 1957, 1960 e 1994.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Bhutan Portale Bhutan: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Bhutan